Home / Attualità / Sibaritide: Atto d’impulso sulla 106

Sibaritide: Atto d’impulso sulla 106

sibaritide incidenteInfrastrutture: qualcosa si muove, su più versanti. Il consiglio comunale ha inserito nell’ordine del giorno del consiglio comunale di (giovedì ore 18), sibaritide , l’atto di impulso e di indirizzo per l’avvio della ricognizione del tratto Ionico Sibari-Reggio Calabria SS 106. «È una battaglia istituzionale e di civiltà – ha riferito il presidente Madeo- per chiedere al Governo di intervenire mettendo in sicurezza la SS 106 nel tratto Sibari-Crotone-Catanzaro-Reggio Calabria. Mi auguro un impegno importante da parte dell’Assise Civica per temi che non devono avere barriere ideologiche». Il tasso di incidenti mortali sulla 106 è piuttosto elevato. Si mira dunque, ad una forte azione di eduzione e di sensibilizzazione al codice della strada. In questo contesto l’associazione “Basta vittime della 106” ha messo in piedi un importante progetto che sarà presentato sabato prossimo presso l’hotel Roscianum.

SIBARITIDE , ATTO D’IMPULSO SULLA STRADA STATALE 106

«Il progetto partirà dalle scuole secondarie di primo e secondo grado della costa jonica cosentina da Roseto Capo Spulico fino a Cariati. L’iniziativa, che vede tra i sostenitori diverse attività del territorio, ha come media partner “L’Eco dello jonio”, che ha accolto con estrema attenzione la proposta d’Associazione. Il leitmotiv della Campagna di Sicurezza stradale è “Quando guidi pensa a chi ti ama. Le regole ti salvano la vita e rispettarle conviene!”. L’obiettivo è creare una coscienza di educazione e di rispetto al Codice della strada. Spesso ai limiti manutentivi della rete stradale si accompagna l’errore umano». Interverrà Fabio Pugliese, presidente dell’Associazione, Serafino Caruso, direttore de “L’Eco dello jonio”. I lavori saranno coordinati da Matteo Lauria (giornalista).

FONTE:LA PROVINCIA

Commenti