Home / Attualità / La settimana della cultura a Corigliano Rossano

La settimana della cultura a Corigliano Rossano

In dettaglio gli eventi dal 24 agosto al 1° settembre 2019

corigliano rossanoIl Premio fotografico-letterario ITALO, nella città calabrese Corigliano Rossano di recente costituzione, nasce dall’idea di unire la bellezza della fotografia alla sapienza della scrittura in un connubio perfetto di armonia artistica. La cerimonia di consegna del Premio sarà il 1° settembre 2019, e nei giorni precedenti a tale data (nella così chiamata Settimana della Cultura) alti esponenti della letteratura, della fotografia e dell’arte saranno ospiti in città, impegnati in attività artistiche di vario genere, allo scopo di conoscere le bellezze del territorio e farle conoscere al mondo al quale appartengono. Curato dal gruppo di fotografi Rainbow, dalla rivista di racconti on line RISME, il Premio ITALO vede il sostegno della testata giornalistica e casa editrice L’Eco dello Jonio di Corigliano Rossano.

L’INTERNATIONAL GRAND PRIX OF PHOTOGRAPHY – Rainbow è un Concorso Internazionale al quale partecipano fotografi provenienti da ogni parte del mondo iscritti al Gruppo Facebook “Rainbow”. Una realtà virtuale ma così interattiva che è stata in grado di creare nel tempo legami e sodalizi artistici di prim’ordine. I fondatori sono stati l’ingegnere Nilo Domanico, rossanese che attualmente vive e lavora in Oman, e Luigi Graziano, architetto che vive e lavora a Rossano. RISME è una rivista on line dedicata ai racconti non di genere, nata nel settembre 2018 dall’idea della scrittrice rossanese Sara Maria Serafini, che, in poco meno di un anno, è riuscita a diventare un punto di riferimento nel panorama delle riviste di settore. La redazione è costituita da scrittori e redattori: Elisabetta Bricca, Natalia Ceravolo, Erminia Madeo, Edelweiss Ripoli, Daniele Sartini e Sara Maria Serafini, che è il direttore editoriale.

I Partner che contribuiranno nella realizzazione degli eventi della Settimana della Cultura sono: Associazione Internazionale Centro Arte Club, Centro Studi Musicali Giuseppe Verdi, Club Trekking Corigliano Rossano, ProLoco Corigliano, ProLoco Rossano. Insieme ai sostenitori: L’Eco dello Jonio casa editrice, FIAF Federazione Italiana, Associazioni Fotografiche. L’inaugurazione ufficiale avverrà domenica 25 agosto nel Quadrato Compagna di Schiavonea. Consapevoli dell’importanza dell’espressione artistica con le sue contraddizioni, le sue metafore, le sue contraddizioni, si è scelto di dare il via agli eventi della Settimana con un grande affresco estetico-estensivo e comunicativo, come lo ha definito il critico Mimmo Legato, in cui l’anima e l’intelletto determinano l’azione dei pensieri, dei sentimenti, delle emozioni.

Si tratta della Mostra dei 100 pittori, organizzata dall’Associazione Internazionale Centro Arte Club, diretta da Ercolino Ferraina. I luoghi identitari e i linguaggi diversificati dell’arte si intrecceranno in un connubio perfetto, sotto un cielo stellato e sognante, per parlare al pubblico attraverso i colori e le forme dei dipinti. A seguire, si terrà un concerto del Centro studi musicali Giuseppe Verdi e uno spettacolo del Teatro di strada dell’Agenzia Maros. Nel dettaglio, gli appuntamenti che si districheranno tra le due aree urbane di Corigliano e di Rossano nella settimana saranno i seguenti:

sabato 24 agosto ore 18:00 – Auditorium Amarelli – Rossano:

Presentazione del libro di poesia e fotografia “Emozioni che volano in libertà” (Coppini, 2019) di Aurelio Madeo e Ugo Smurra;

domenica 25 agosto ore 20:00 – Quadrato Compagna – Schiavonea:

Conferenza stampa d’apertura della Settimana della Cultura, inaugurazione della mostra “I 100 pittori” promossa dall’Associazione Internazionale Centro Arte Club, concerto promosso dal Centro studi musicali Giuseppe Verdi e Teatro di strada Agenzia Maros;

martedì 27 agosto ore 20:30 – Emporium Cafè – Rossano centro storico:

Presentazione del libro “I racconti dell’anima” (I&C, 2019) di Maria Curatolo;

mercoledì 28 agosto ore 19:00 – Lido Playa del re – C.da Gallarate, Rossano:

Presentazione del romanzo “Libera uscita” (Rizzoli, 2019) di Debora Omassi con la collaborazione della Libreria Mondadori Bookstore di Rossano;

giovedì 29 agosto

ore 09:00 – Corigliano Rossano:

Shooting fotografico di Betty Colombo nei centri storici di Corigliano Rossano;

ore 18:00 – Auditorium Amarelli – Rossano:

Workshop fotografico a cura di Betty Colombo (fotografa per Vanity Fair, Vogue, RCS);

venerdì 30 agosto

ore 08:30 – Rossano:

Trekking fotografico nel centro storico a cura del Club Trekking Corigliano Rossano;

ore 18:30 – Emporium Cafè – Rossano centro storico:

Presentazione dell’iniziativa editoriale a cura dell’Eco dello Jonio “Route SS 106” di Nilo Domanico e Fabio Pugliese;

sabato 31 agosto

ore 08:30 – area di Corigliano:

Trekking fotografico nel centro storico a cura del Club Trekking Corigliano Rossano;

ore 19:30 – Lido ZéPequeño-Chiringuito – Schiavonea:

Presentazione del libro “I sentieri nascosti della Sila e del Pollino” (L’Eco dello Jonio, 2019) di Lorenzo Cara, Eugenio Nastasi, Francesco Patrizio;

domenica 1° settembre

ore 19:00 – Palazzo San Bernardino – Rossano centro storico:

Consegna del Premio Italo

con Attilio Lauria (Vice Presidente FIAF), Nilo Domanico, Gaetano Gianzi e Luigi Graziano per l’area fotografica e con Erminia Madeo e Sara Maria Serafini per l’area letteraria. In questa occasione, il pubblico presente verrà omaggiato della copia del Numero speciale di RISME. A seguire, concluderà la serata il Bookshow “Senza Grazie” realizzato da Pino Sassano, Leon Vulpitta Pantarei e Marisa Casciaro.

Fonte: Comunicato stampa


Commenta

commenti