Home / Attualità / Settembre rendese 2016, tra gli ospiti Teo Teocoli e Luca Carboni

Settembre rendese 2016, tra gli ospiti Teo Teocoli e Luca Carboni

logo-settembre-rendese-600x400

RENDE (CS) – Al Museo del Presente domani mattina saranno ufficializzati tutti i big che saliranno sul palco della 51^ edizione del Settembre Rendese, da Teo Teocoli alla graffiante voce di LucaCarboni. Eventi su eventi animeranno i quartieri della città e del borgo antico con spazi dedicati all’arte, alla musica, alla poesia, alla danza, al cinema, al teatro, all’enogastronomia ma domani saranno svelate le tante novità per questa edizione 2016.

Nonostante il finanziamento regionale per gli eventi storicizzati sia stato, quest’anno, decurtato del 50%, l’amministrazione comunale, grazie anche alla sinergia con il territorio e agli imprenditori che operano nella città’ di Rende, che hanno voluto “investire” su una manifestazione che è entrata nel cuore dei rendesi, ha messo a punto un programma vario e articolato in grado di coinvolgere l’intero territorio.

Teatro all’aperto nel centro storico

Il 16 e il 17 settembre, nello splendido scenario di Piazza degli Eroi, gli spettacoli di Teo Teocoli e Gianfranco Iannuzzo. Anche quest’anno le strade del borgo antico ospiteranno la Via dei Vini, con i migliori sommelier del territorio. E ancora: serate di enogastronomia, musica classica, teatro itinerante, moda e spettacolo , reading di poesia. Eventi che, come sottolineato dal sindaco Manna e dall’assessore Toscano, possono contribuire a rendere il centro storico vivo e animato come un tempo. Sarà più agevole raggiungere la parte antica della città grazie al servizio navetta che anche quest’anno sarà garantito dal consorzio Autolinee Cosenza. L’atteso concerto di Luca Carboni, prima tappa del suo tour calabrese si terrà invece il 23 settembre sul palco che sarà allestito in Via Rossini. Tutti gli spettacoli sono gratuiti.

Anche quest’anno RLB Radioattiva, sarà protagonista degli eventi del Settembre Rendese, in collaborazione quest’anno con Happeat American Food e Bakery, con l’innovativo e curioso concerto del gruppo G.O.P.S (Game Over Press Start).

Si tratta di un gruppo che propone un programma musicale ricco di mescolanze di generi. Il live sarà anticipato e intervallato da esibizioni di artisti emergenti rigorosamente provenienti dalla provincia di Cosenza, per confermare l’attenzione di Rlb Radioattiva verso i talenti. La personalità effervescente della radio animerà la serata di martedì 13 settembre e l’evento sarà trasmesso in diretta FM e streaming dalla inconfondibile ‘casetta rossa’ di Rlb Radioattiva.

Tra le novità del 2016 infine, la creazione di un museo all’aperto, con le sculture dell’artista Justin Peyser donate al Comune da Roberto Bilotti Ruggi D’Aragona, la mostra di Calabria Futurista, al Museo del Presente e la realizzazione di una scultura di Luigi Rovella al Parco Robinson . Non mancheranno i libri, con Luigi De Pascalis che, al Museo Civico, presenterà “Notturno Bizantino” alla presenza dello storico d’arte Claudio Strinati e dell’archeologa, curatrice dei musei capitolini, dott.ssa Marina Mattei.

(fonte: quicosenza.it)

Commenti