Home / Attualità / Servizio mensa, i genitori continuano la loro lotta

Servizio mensa, i genitori continuano la loro lotta

servizio mensaRiceviamo e pubblichiamo la testimonianza di una mamma dell’istituto Polifunzionale di Rossano, Liliana Zangaro, circa il servizio mensa; relativamente al quale non si placano le polemiche, in special modo dei genitori degli alunni, che lamentano l’assenza di garanzie nel rispetto di un sacrosanto diritto dei bambini. “Dopo l’incontro tra il Commissario ed alcuni genitori delegati dei vari istituti rossanesi ancora oggi non vi è ufficialità su un provvedimento di rideterminazione delle tariffe mensa. Ed è così che sui social molti genitori invitano a continuare la lotta; in particolare non iscrivendosi al servizio e non consegnando alcun buono. I genitori sarebbero anche disposti a prelevare i propri figli rinunciando all’offerta didattica pomeridiana.

SERVIZIO MENSA, INVITO A SOSTENERE I GENITORI IN QUESTA BATTAGLIA DI CIVILTA’

“L’istruzione è un diritto non permettiamo che diventi un privilegio” è il motto di chi non si arrende. E che continua a protestare tra non indifferenti disagi. E’ il motto di chi non ci sta che siano i bambini a pagare per scelte scellerate; del tutto indifferenti alle precarie condizioni economiche di molti cittadini. L’invito infine, anche al personale delle scuole, dai collaboratori scolastici ai dirigenti, a sostenere i genitori in questa battaglia di civiltà e a trovare una soluzione per garantire in ogni caso il diritto allo studio.

Commenta

commenti