Home / Breaking News / Sequestro discarica a Luzzi, il Pd chiede le dimissioni del sindaco

Sequestro discarica a Luzzi, il Pd chiede le dimissioni del sindaco

«Sindaco hai avuto la capacità di rendere il nostro paese una discarica a cielo aperto»

luzziIl segretario del Pd di Luzzi Michele Leone, commentando la notizia del sequestro di una discarica abusiva nell’autoparco comunale, chiede a gran voce le dimissioni del primo cittadino. «Ho preso coscienza che la situazione oramai è fuori controllo. Il silenzio sull’avvelenamento del fiume Mucone, le tante micro discariche presenti sul territorio ed ora  una discarica in un immobile del Comune, rendono la situazione insostenibile. ADESSO BASTA !!! Sindaco hai avuto la capacità di rendere il nostro paese una discarica a cielo aperto, con il tuo disinteresse per il bene comune, specialmente su una tua esclusiva competenza quella della tutela dell’igiene e delle salute pubblica.

Da cittadino, segretario, e da uomo deluso, credo di esprimere il pensiero di tanti luzzesi. Caro SINDACO DIMETTITI !!! Sicuro che le autorità competenti faranno luce sull’accaduto al più presto».


Commenta

commenti