Home / Breaking News / Scutellà su Centro Medico Legale Inps

Scutellà su Centro Medico Legale Inps

scutellàA ergersi a difesa del Centro Medico Legale dell’Inps di Rossano è anche la parlamentare grillina Elisa Scutellà. “Nessuno osi toccare il centro medico-legale I.n.p.s.” tuona la deputata. Che ha voluto spiegare la sua attività alla cittadinanza sulla questione. “Ho avuto modo di confrontarmi col direttore regionale dell’Inps Diego De Felice il quale ha escluso in maniera categorica che si possa procedere alla soppressione della sede medico-legale rossanese. Benché mi stia interfacciando con lui da diverso tempo non ho ritenuto di intervenire pubblicamente sull’argomento fino a quando non ho avuto garanzie sulla questione. Garanzie comunque che, fino a quando non vedremo ritirata (o sospesa) assieme ai miei colleghi Sapia, Forciniti e Abate, la determina n. 150 del 30.11.18, oggi ancora non mi sento di dare.

Scutellà: i fatti valgono più di mille parole

Mi trovo comunque costretta a spiegare l’attività fin qui svolta sotto traccia. Onde evitare strumentalizzazioni e interpretazioni di questo silenzio come inerzia e menefreghismo da parte mia. Il mio modo di operare però, piaccia o non piaccia, è differente: i fatti valgono più di mille parole. La gente che ci ha dato così generosamente fiducia si aspetta attività concrete ed è quello che sto nel mio piccolo cercando di fare. Tanto che, per tutelare maggiormente il mio territorio e dare più risalto al problema, avevamo già da tempo chiesto spiegazioni al ministro depositando, assieme ai miei colleghi Sapia, Forciniti e Abate un’interrogazione parlamentare. Trattasi di un atto compiuto per accendere un riflettore sul problema e che abbiamo ritenuto utile al fine di salvaguardare il nostro territorio e la cittadinanza ivi residente dalla privazione di un altro servizio”.


Commenta

commenti