Home / Artigianato / Scuola, la Cisl sostiene la lotta di Bocchigliero e del suo Sindaco

Scuola, la Cisl sostiene la lotta di Bocchigliero e del suo Sindaco

«La Cisl – dichiarano in una nota congiunta Giuseppe Lavia, Segretario generale dell’UST CISL di Cosenza ed Enzo Groccia, Segretario generale di CISL Scuola Cosenza – dà il suo pieno sostegno alla lotta dell’Amministrazione comunale di Bocchigliero e del suo Sindaco, Alfonso Benevento, impegnati in prima linea a difesa del diritto allo studio e del futuro di una comunità.

La soppressione della scuola dell’infanzia e la mancata attivazione della classe/pluriclasse – proseguono Lavia e Groccia – è una scelta devastante per tante famiglie che hanno scelto di vivere tra mille difficoltà in un centro come Bocchigliero, area interna che attraversa una situazione di spopolamento e di marginalizzazione sociale ed economica.

La Cisl è vicina alle famiglie, ai cittadini e al Sindaco Benevento. Per l’ennesima volta il Dirigente ATP Luciano Greco si dimostra non disponibile all’ascolto, al dialogo e al confronto per cercare risposte adeguate a situazioni che meritano attenzione e tutela. Cosa tanto più grave quando a chiedere un incontro è un Sindaco, che rappresenta un’intera comunità. La riattivazione della scuola dell’infanzia a Bocchigliero – concludono il Segretario generale della Cisl di Cosenza e il Segretario provinciale della Cisl Scuola – ha indubbiamente anche un forte significato simbolico che riguarda il futuro delle aree interne, una problematica che richiede l’impegno di tutte le Istituzioni per il rilancio di questi territori e il sostegno alle persone che li abitano, costituendo un importante presidio umano».


 

Commenta

commenti