Home / Breaking News / Scomparsa Barrese, cordoglio del sindaco

Scomparsa Barrese, cordoglio del sindaco

barreseIl sindaco Stefano Mascaro ricorda commosso Carlo Barrese, giornalista Rai prematuramente scomparso nei giorni scorsi. A nome dell’Amministrazione Comunale, ha espresso sentimenti di cordoglio alla famiglia di Barrese. Che oltre a portare alto il nome della Calabria – si legge nella nota – ha contribuito a segnare quel percorso di valorizzazione e promozione culturale che negli anni ha fatto e continua a fare della Città del Codex, la Città d’arte e di cultura. Eiconosciuta tale a tutti i livelli. Carlo Barrese, classe 1945, originario di Bocchigliero, giornalista di Radio Rai, era legato a Rossano per via della sua nomina nel 1986 quale Presidente dell’associazione Graecìa. Promotrice e ideatrice di eventi culturali e convegni importanti.

BARRESE E L’IDEA RIVOLUZIONARIA DI UNO MATTINA

Il sodalizio guidato da Bandito ha bandito per due anni consecutivi, nel 1986 ​e nel 1987, il Premio Le citta della Magna Graecia. Evento di ampio respiro che si poneva come obiettivo quello di promuovere e collocare il territorio e la Città di Rossano oltre i confini regionali. Fu quella l’occasione per lanciare l’idea, allora rivoluzionaria di Uno Mattina, il rotocalco televisivo di RAI 1, realizzato in collaborazione con il TG1. Il Premio, in particolare, prevedeva riconoscimenti per categorie di giornalismo, narrativa e pittura.

In contemporanea con il Premio, la RAI, partner dell’evento, ha promosso nell’86 la mostra convegno internazionale Video 2000. Tv e nuove tecnologie. Nell’87, invece, a conclusione della seconda edizione del Premio Le città della Magna Graecia, Rossano è stata protagonista della trasmissione televisiva Al di là degli oceani, format innovativo che metteva in collegamento diretto Piazza Steri con gli Usa e l’Argentina. Consentendo a numerosi concittadini rossanesi di rivedere dopo tanto tempo o per la prima volta i parenti emigrati in America.

Commenta

commenti