Home / Attualità / Schola Cantorum “San Domenico” ha chiuso il suo secondo anno scolastico

Schola Cantorum “San Domenico” ha chiuso il suo secondo anno scolastico

schola cantorumE’ giunto al termine il secondo anno scolastico della Schola Cantorum “San Domenico”; nata dall’impegno dell’Associazione Carpe Diem guidata da Salvatore Aloisio e dell’Istituto Comprensivo Rossano 1 con il Dirigente Scolastico prof. Antonio Franco Pistoia. Il sodalizio ricopre un ruolo importantissimo nell’articolato contesto del Centro Storico di Rossano. E si è congedato per il periodo estivo mettendo in scena lo scorso 30 maggio una bellissima manifestazione conclusiva nel cortile dell’ex convento di San Domenico fatta di musica e di tanta emozione.

SCHOLA CANTORUM, APPUNTAMENTO PER LA PROSSIMA STAGIONE

La Schola Cantorum è composta da 62 ragazzi della scuola elementare di San Domenico. E’ nata nell’ ottobre 2016 grazie alla spinta di Aloisio e della Carpe Diem; sotto la direzione del giovane maestro rossanese Luigi Vincenzo e con il coordinamento della docente Maria Francesca Rapani. Un esperimento teso a riportare nel Centro Storico un momento aggregativo; nato per colmare una lacuna, quella della mancanza di un coro di voci bianche in una città che può vantare nella propria storia tradizioni coristiche d’eccellenza.

L’appuntamento è dunque per la prossima stagione, sperando di poter aprire l’anno accademico nella chiesa di San Domenico appena restaurata, con l’auspicio che l’incremento dei partecipanti possa essere la linea guida e che si possano stimolare altre iniziative di rinascita e di rinvigorimento del tessuto sociale del Centro Storico di Rossano.

Commenta

commenti