Home / Breaking News / Schiavonea, uomo spara a due persone e si barrica in casa

Schiavonea, uomo spara a due persone e si barrica in casa

schiavoneaSi è arreso ai carabinieri l’uomo che da alcune ore a Schiavonea di Corigliano Calabro si era barricato in casa dopo avere ferito due persone. Si tratta di un 85enne, che nel primo pomeriggio di oggi ha fatto fuoco, con una pistola, contro il figlio, 50 anni, e la moglie di questi, di 42 anni, ferendoli gravemente. Ancora ignoti i motivi del gesto. L’anziano, titolare di un panificio, ha sparato contro i parenti e si è poi barricato in casa. Ma le forze dell’ordine, che avevano circondato tutto il caseggiato, sono riuscite a convincerlo a consegnarsi. I carabinieri lo hanno adesso portato in caserma, per interrogarlo.
Stando a quanto si apprende il figlio dell’85enne sarebbe in coma farmacologico.

SCHIAVONEA, ALL’ORIGINE DELLA SPARATORIA UNA LITE PER MOTIVI FAMILIARI

Stando a quanto si è appreso, il duplice ferimento è avvenuto nella stessa casa in cui l’uomo successivamente si è barricato ed avrebbe avuto origine da una lite per motivi familiari. L’uomo è solo nella casa in cui si è barricato. I due feriti sono un uomo ed una donna. Il primo, più grave, è stato portato in elisoccorso all’ospedale di Cosenza, mentre la donna è stata ricoverata a Rossano. Per ricostruire la dinamica di quanto è accaduto si attendono adesso l’esito dell’interrogatorio del feritore e le dichiarazioni della moglie, insieme alla quale l’uomo è rimasto per alcune ore barricato in casa fino a quando non ha deciso di arrendersi ai militari. Le indagini vengono condotte sotto le direttive della Procura della Repubblica di Castrovillari.

Fonte: Corriere della Calabria

Commenta

commenti