Home / Attualità / A Schiavonea arrivano gli osservatori del Milan

A Schiavonea arrivano gli osservatori del Milan

Scatta domani il nuovo stage del Milan presso la scuola calcio Forza Ragazzi, centro tecnico rossonero ufficiale sito a Schiavonea. Come in altre circostanze, arriverà in riva allo Jonio il responsabile dei settori giovanili Milan Academy, Antonio Corbellini, al cui fianco ci saranno sia Umberto Palmieri che Angelo Aiello, rispettivamente visionatore regionale e responsabile settore giovanile under 16 per il Milan. Nel pomeriggio di domani tecnico e addetti ai lavori opereranno in coordinato con lo staff tecnico di Forza Ragazzi, che manderà in campo tutte le categorie proprio per consentire ai giovani talenti di mettersi in mostra, dopodiché giovedì toccherà ai migliori giovani atleti classe 2006/07 visionati in Calabria e invitati a presenziare presso il sintetico del “Santa Maria ad Nives” proprio per confrontarsi con i delegati del Milan. Chiamate a raccolta ovviamente anche le società interessate, vista la chance di incontrare mister Corbellini e poter mettere in vetrina i propri talenti. Intanto, sempre giovedì saranno al Vismara altri tre giovani calciatori del club Forza Ragazzi, ossia Coppola, Magnavita e Tassone, i quali passeranno due giorni ad allenarsi presso la struttura del Milan riservata al calcio giovanile insieme ai pari età, così come qualche settimana addietro ea accaduto per Coppola e Fiorentino. Sotto gli occhi del presidente della scuola calcio per l’area nord, Salvatore Pipieri, i talenti nostrani avranno quindi la chance di farsi notare ed apprezzare per le loro qualità giè espresso in Calabria nei rispettivi campionati. Difatti, sia i Giovanissimi che gli Allievi del club Forza ragazzi stanno attualmente primeggiando nei rispettivi girone, guidati in loro rispettivamente da mister Sangineto e mister Celi, sotto la supervisione del presidente area sud, Valentino Guerriero. Anche patron Rino Gattuso, a tal proposito, ha voluto far pervenire i suoi complimenti: «Sono molto soddisfatto del percorso che stanno facendo i ragazzi della nostra scuola calcio, bravi a mettersi in mostra e a crescere sempre più sotto l’occhio attento dei nostri tecnici, competenti in materia e con la giusta passione per questo lavoro».


 

Commenta

commenti