Home / Attualità / Scacchi: Corigliano Rossano protagonista a Salsomaggiore

Scacchi: Corigliano Rossano protagonista a Salsomaggiore

Edizione record dei campionati giovanili di scacchi che si sono svolti a Salsomaggiore dal 7 al 14 luglio 2019, con la partecipazione di 946 giovani scacchisti provenienti da tutta Italia. 34 i Calabresi di cui 16 di Corigliano-Rossano: Samuele Ammannato, Pietro e Margherita Belgrado, Andrea e Salvatore Bianchi, Francesco Curia, Andrea e Matteo Guccione,Agostino Mingrone, Santo Pignataro, Antonio Pisano, Davide e Irene Santo, Pietro Scigliano, Alessia Valente, Chiara Vulcano.

Un torneo durissimo distribuito con 9 turni di gioco in 8 giorni con partite di circa 4 ore in gironi divisi a seconda dell’età dei partecipanti. Buona la prova di tutti i corissanesi e ottima figura per l’associazione dilettantistica Scacchi “Corigliano Rossano” alla sua prima uscita a livello nazionale e rappresentata al torneo dall’istruttore Giovanni Spina.

Risultati eccellenti sono arrivati nelle categorie femminili dove Irene Santo e Alessia Valente si sono classificate nella top ten delle rispettive categorie U8F e U10F. Rilevante anche il risultato del calabrese Stanislao Vommaro negli U10. I lusinghieri risultati ottenuti da tutti i giovani scacchisti corissanesi dimostrano ancora una volta l’ottimo lavoro svolto da tutti gli istruttori che con amore, passione e determinazione si dedicano per il miglioramento di ciascuno di loro.


Commenta

commenti