Home / Attualità / Saracena: «Andare a scuola mi piace un sacco»

Saracena: «Andare a scuola mi piace un sacco»

Ripartenza con sorpresa per gli studenti degli istituti saracenari. L’amministrazione ha regalato una sacca ed una borraccia per il suono della prima campanella.

«Andare a scuola mi piace un sacco» è lo slogan scelto dall’amministrazione comunale di Saracena con il quale ha serigrafato le sacche colorate che gli studenti di ogni ordine e grado hanno trovato sui banchi di scuola, nel giorno della ripartenza ufficiale dell’istruzione. «Un anno scolastico pieno di novità che, con qualche sacrificio, permetterà finalmente ai nostri ragazzi di ritrovare i propri compagni di classe, gli insegnanti e, soprattutto, di riprendersi la propria quotidianità – ha dichiarato il sindaco Renzo Russo – quella quotidianità a cui dallo scorso mese di marzo siamo stati tutti costretti a rinunciare a causa di un virus che, improvvisamente e violentemente, ci ha separato dagli affetti più cari e ci ha imposto vincoli nuovi e stringenti».

Il suono della prima campanella è stato così segnato da un regalo offerto dall’amministrazione per sottolineare la gioia di ritrovare aule piene di ragazzi. Una sacca colorata ed un borraccia (solo per i bambini di prima elementare) come augurio che questo dono possa essere «riempito di sogni, di speranze, di occasioni, di progetti e di tutte le belle esperienze e opportunità che il ritorno a scuola offrirà loro nei prossimi mesi». La scuola, finalmente, – ha concluso il sindaco Russo – «torna ad essere il luogo in cui ognuno di loro potrà apprendere, studiare e crescere».


Commenta

commenti