Home / Breaking News / Sapori in un click: Finto pesce

Sapori in un click: Finto pesce

Della serie “chi ben comincia è a metà dell’opera”, la proposta di oggi per la nostra rubrica Sapori in un click è un ghiotto antipasto che vi farà cantare le papille gustative. Il finto pesce è un cremoso paté la cui ricetta ci viene proposta dalla signora Valeria. Semplicissimo da preparare e ideale da gustare con del buon pane fatto in casa. O in alternativa, sposandone la morbidezza a dei croccanti e saporiti crostini. E se è vero che anche l’occhio vuole la sua parte, scommettiamo che la presentazione di questo piatto lascerà di stucco i vostri ospiti? finto pesce

 

♠ Difficoltà: facile 

♣ Preparazione: 50 min                                

♥ Riposo:  qualche ora in frigorifero                             

♦ Dosi: per 6 persone

INGREDIENTI

  • Due scatolette di tonno da 160 gr
  • 5 patate
  • 2 cucchiai colmi di maionese
  • 1/2 carote
  • sale q. b. e spezie a piacimento

PROCEDIMENTO

Lessare le patate non sbucciate fino a quando non raggiungeranno una consistenza morbida (per verificare vi basterà infilzarle ogni tanto con una forchetta o uno stecchino durante la cottura). Dopo averle sbucciate, aiutandovi con uno schiacciapatate creare un composto omogeneo a cui unire il tonno precedentemente scolato e spezzettato con una forchetta o, se preferite un paté ancora più cremoso, frullato nel mixer con un goccio di olio evo. Amalgamare il tutto aggiungendo la maionese, il sale e spezie a vostra discrezione fino a quando l’impasto non sarà molto compatto. Rivestite uno stampo a forma di pesce con della pellicola facendola bene aderire alla teglia. Versatevi il paté livellandolo per bene e coprite il tutto con dell’altra pellicola. Lasciate riposare il finto pesce nel frigo per 2/3 ore. Nel frattempo tagliate a rondelle 1 o 2 carote (a seconda della dimensione che avrete dato al pesce) e lessatele. Quando il finto pesce avrà riposato il tempo necessario, ribaltatelo su un piatto da portata decorato con un letto di lattuga e abbellitelo con le carote condite e le olive nere così come nell’immagine che vi abbiamo suggerito. Ma trattandosi di un piatto in cui la creatività può sbizzarrirsi liberamente, potrete modellarlo e decorarlo a seconda dei vostri gusti e in decine di varianti diverse.

Suggerimento: Se non avete a disposizione uno stampo a forma di pesce, potete servirvi di un qualsiasi altro stampo o realizzare manualmente la forma desiderata

Vi ricordiamo che Sapori in un click è uno spazio interamente dedicato ai nostri lettori, appassionati di cucina, che vogliano mettere alla prova le proprie conoscenze, condividendole con migliaia di utenti. Non ci resta quindi che invitarvi a inviarci le vostre ricette all’indirizzo redazione@ecodellojonio.it. 
Commenti