Home / Attualità / Santelli sullo spot della locride: «Siamo italiani ma difendiamo la dignità di calabresi»

Santelli sullo spot della locride: «Siamo italiani ma difendiamo la dignità di calabresi»

santelli

Ha creato reazioni furiose lo spot della Locride in cui si invitava i turisti a scegliere la Calabria rispetto al Nord in quanto inquinata e con il Covid-19 ad incombere. In questi minuti sono arrivate le dichiarazioni del Presidente della Regione, Jole Santelli: «La Calabria ha tanto da offrire ai turisti, non ha alcuna necessità di ‘attaccare’ altri luoghi del nostro Paese o di puntare su una alquanto discutibile pubblicità comparativa».

La numero uno di Palazzo Campanella continua: «Personalmente non avrei mai realizzato quello spot ma, altrettanto sinceramente, dico che un Nord piagnone che si lamenta di ‘razzismo’ da parte del Sud fa davvero sorridere. Per anni e anni siamo stati vittime di pregiudizi e di narrazioni negative quanto false. Oggi la Calabria non pretende di essere migliore rispetto ad altre realtà d’Italia, ci mancherebbe; ma di sicuro rivendica il proprio spazio e pretende rispetto da parte di tutti. Siamo – conclude Santelli – orgogliosamente italiani e crediamo in questo grande Paese. Allo stesso modo, tuttavia, difendiamo la nostra dignità e invochiamo con forza quel rispetto che è dovuto a un grande popolo come quello calabrese».


Commenta

commenti