Home / Breaking News / Sanità, Lamezia Terme: impiantati sensori sottocutanei per la misurazione della glicemia

Sanità, Lamezia Terme: impiantati sensori sottocutanei per la misurazione della glicemia

Sanità, Lamezia Terme. Tre sensori sottocutanei “Eversense” per la misurazione continua della glicemia sono stati impiantati ad altrettanti giovani con diabete di tipo 1 a Lamezia Terme. Lo rende noto l’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro. L’impianto dei sensori è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra l’unità operativa di Diabetologia dell’Asp di Catanzaro, diretta da Raffaele Mancini, e l’unità operativa di Chirurgia generale dell’ospedale di Lamezia Terme, diretta da Manfredo Tedesco. Gli inserimenti sottocutanei sono stati eseguiti adottando la tecnica della sutura intradermica evitando la formazione di cicatrici nelle sede dell’incisione.

SANITA’: IMPIANTO DEI SENSORI GRAZIE ALLA CCOLLABORAZIONE TRA U.O. DIABETOLOGIA ASP CATANZARO E U.O. CHIRURGIA GENERALE DI LAMEZIA TERME

I giovani diabetici sono poi stati ricontrollati dall’unità operativa di Diabetologia. Che ha riscontrato il buon funzionamento del sistema di monitoraggio continuo della glicemia. In Italia circa 300 diabetici di tipo 1, insulinodipendenti, sono seguiti con il sistema sottocutaneo di monitoraggio continuo della glicemia, definito “Eversense”». «La misurazione continua della glicemia, sistema conosciuto come Cgm (continuos glucose monitoring) – ha affermato Mancini – è finalizzata ad un miglior controllo della glicemia stessa. In quanto consente di prevenire più facilmente le crisi ipoglicemiche ed i picchi iperglicemici». (fonte Corriere della Calabria)

Commenta

commenti