Home / Attualità / Rossano,Francesco Madeo. Presentate le linee programmatiche

Rossano,Francesco Madeo. Presentate le linee programmatiche

francesco-madeoIl Sindaco Stefano Mascaro e la sua Coalizione nella seduta di Consiglio Comunale di Ieri hanno presentato alla città di Rossano la loro visione di città. Questo lo slogan che sintetizza il contenuto delle linee programmatiche: “Una città non può essere amministrata e basta. Non è niente amministrare una città, bisogna darle un compito, altrimenti muore”. (Giorgio La Pira). Dare un compito alla Nostra città significa, prima di tutto, chiudere con le emergenze: Acqua e Fogna, Salvaguardia del Territorio e Protezione Civile, e poi il Lavoro che non c’è. E proprio per creare opportunità di lavoro si parte da quello che abbiamo: Cultura, Turismo e Agricoltura. Tante le idee e i progetti in questa direzione: Fusione Corigliano – Rossano, verso zero burocrazia, verso zero Consumo suolo, verso zero consumo energia, verso zero rifiuti. Promuovendo nuovi stili di vita, facendo un patto per una città sicura, a misura di bambino, per i giovani, dalle pari opportunità, per gli anziani, dell’integrazione e dello sport.Una città con un bilancio sano che sappia far rendere il proprio patrimonio, una città che offre servizi migliori e possibilmente meno tasse ai cittadini. Una città dove il Comune è al servizio dei cittadini e dove all’interno della macchina comunale si premierà il merito e la competenza. Con questa visione di città il “ PATTO PER LA CITTA’ “ inizia a essere operativo e chissà che, come sollecitato nelle linee guida e come accolto “all’UNANIMITA’ “ dalla minoranza, il Patto per la Città non posa diventare il “ PATTO DELLE GRANDI QUESTIONI”: città unica Rossano – Corigliano, Ospedale Unico, Metro leggera verso Crotone, questione Enel, Strada della morte, Tribunale e Lavoro. L’augurio è questo. Allora buon lavoro a tutto il Consiglio Comunale che sono sicuro su queste grandi questioni avrà una sola voce. Rossano e il Territorio tutto ne hanno bisogno.

Commenta

commenti