Home / Attualità / Rossano: umanesimo giuridico e cattolico, ne discute l’Ugci

Rossano: umanesimo giuridico e cattolico, ne discute l’Ugci

guido-crosiaLa crisi dei valori e dei principi fondamentali per l’esistenza personale, familiare e sociale, pone ancora di più l’uomo in una condizione di incertezza e di sfiducia. È necessario ripartire da un nuovo Umanesimo, che ponga la persona al centro, al riparo da una posizione di dominio e di sfruttamento degli altri e del creato, per poter superare le difficoltà presenti. Partendo da questo presupposto, di condivisione delle preoccupazioni per le sfide del presente e per le opportunità future, l’Unione Giuristi Cattolici Italiani – sezione Rossano ha inteso promuovere un Seminario di studio sulle convergenze e le differenze tra Umanesimo Giuridico e Umanesimo cattolico, che si terrà il prossimo Sabato 23 Maggio 2015, alle ore 9.00, nella Sala Rossa di Palazzo San Bernardino, in preparazione al V Convegno Ecclesiale di Firenze.
All’evento, organizzato dall’UGCI Rossano in partnership con la Diocesi Rossano – Cariati e con il patrocinio dell’Ordine degli avvocati di Castrovillari – Città di Rossano, introdotto dal Presidente UGCI Rossano, Graziella Guido, interverranno il Presidente centrale dell’UGCI, Francesco D’Agostino, la Prof.ssa Anna Lasso, docente di diritto privato presso l’Unical e l’Arcivescovo della Diocesi Rossano – Cariati, S.E. Mons. Giuseppe Satriano.
Un tema davvero interessante e nevralgico – dichiara il Presidente Guido – quello che ci apprestiamo a trattare, per avvicinarci con impegno ed entusiasmo al nuovo Convegno Ecclesiale Nazionale, dal titolo: “In Gesù Cristo il nuovo umanesimo” che si svolgerà a Firenze tra il 9 e il 13 novembre 2015. Il ruolo del nostro sodalizio, accanto al percorso della Chiesa, è essenziale. Perché di fatto lo avvalora e lo conferma nella società civile, nel ruolo sociale e professionale e nell’esempio che ciascuno di noi è chiamato a svolgere. Le esperienze che fanno da base al lavoro preparatorio di Firenze 2015 – continua – sono anche testimonianze di come l’uomo e la società, a partire proprio dalla famiglia, attivamente, possano farsi risorsa per rispondere alla grave crisi in corso in tutti i suoi aspetti: economico, antropologico, educativo. La famiglia, infatti, non è solo un’istituzione da proteggere, garantire e difendere. È anzitutto una forte risorsa di umanità per affrontare le sfide del presente. Perché – conclude l’Avv. Guido – è fonte di energia e può estendere la propria vocazione all’accompagnamento, all’accettazione e all’accoglienza, oltre i confini del proprio nucleo ristretto.
L’evento è accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Castrovillari con 5 crediti formativi.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*