Home / Breaking News / Rossano, Stefano Mascaro: “Riscoprire il centro storico ogni giorno”

Rossano, Stefano Mascaro: “Riscoprire il centro storico ogni giorno”

di REDAZIONE

stefano-mascaro“Il centro storico deve essere protagonista tutto l’anno attraverso eventi di spessore culturale e ludico che sappiano richiamare un flusso turistico importante. Ben vengano le feste popolari, animate e frequentate per la maggior parte da gente del luogo, ma non basta! Bisogna riaccendere l’entusiasmo e l’economia del luogo, aiutando i commercianti ed incentivando i giovani a creare impresa nel borgo antico”.
Lo ha dichiarato Stefano MASCARO, candidato a sindaco per la coalizione CCI-PD, dopo la 180° Notte dei Fuochi di San Marco.
“E’ inutile continuare ad organizzare eventi sporadici e frequentati solo da gente deIl’hinterland, perché finita la festa il centro storico non trae nessun beneficio sostanziale. Dobbiamo trovare il modo di accendere un fuoco tutto l’anno! Rossano deve tornare a splendere con eventi di spessore. Solo la cultura può essere il motore trainante del nostro borgo! Investendo in qualità potremmo attirare turisti, anche internazionali, pronti a spendere per partecipare ad eventi esclusivi.
Serate come quella dei Fuochi di San Marco devono continuare ad esistere, anzi colgo l’occasione per complimentarmi con gli organizzatori e con i partner privati per il lavoro svolto. Dobbiamo riappropriarci delle nostre radici, per educare le nuove generazioni. Bisogna creare un flusso continuo, contornando la città di eventi esclusivi che attirino un turismo di qualità. Ad esempio una stagione concertistica di caratura internazionale, spettacoli teatrali, eventi di piazza legati al territorio. Percorsi guidati dal mare alla montagna, degustazioni di prodotti tipici. Oppure ancora percorsi alla scoperta dell’arte religiosa. Rossano, perla bizantina, grazie alla presenza massiccia di opere di arte sacra, primo tra tutti il Codex, può attrarre pellegrini e turisti interessati al settore. Creando un’economia importante.  Dando vita ad un indotto in modo raffinato.
Il futuro è nelle nostre mani. Coltiviamo il domani per dare ai nostri figli una città migliore.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*