Home / Breaking News / Rossano, Stefano Mascaro: “Io sono uno di voi”

Rossano, Stefano Mascaro: “Io sono uno di voi”

mascaro-comizioBattesimo di fuoco per il candidato a Sindaco Stefano MASCARO, un doppio appuntamento di presentazione per illustrare alla città idee e progetti della coalizione composta dalle liste: Il Coraggio di Cambiare, Partito Democratico, Forza Rossano e Mascaro Sindaco. Prima tappa, venerdì 13 maggio, in piazza Steri. Dal centro storico partirà l’azione di rinnovamento studiata nel programma elettorale di coalizione che rappresenta un vero e proprio “Patto per la città”. Secondo appuntamento  ieri, sabato 14, in una gremitissima Piazza B. Le Fosse allo scalo cittadino dove a sostegno di Mascaro sono intervenuti il consigliere regionale e presidente del CCI l’On. Giuseppe GRAZIANO, il segretario regionale del Pd l’On. Ernesto MAGORNO e la deputata, membro della segreteria nazionale del Pd, responsabile del Mezzogiorno e fondi Ue, l’On. Stefania COVELLO.
Il Pd a tutti i livelli – ha dichiarato nel suo discorso di venerdì 13 a piazza Steri il segretario del Pd Rossano Franco MADEO – è impegnato per dare risposte a questo territorio.  Continua MADEO – Con la nostra forza relazionale, dobbiamo lavorare per ridare il maltolto a Rossano. Alla base del nostro programma “Patto per la città” la madre delle questioni è l’unione con Corigliano. Un Partito Democratico Unito a sostegno di Stefano Mascaro Sindaco, così come ha affermato, durante il grande comizio di sabato 14  allo scalo cittadino,  il segretario regionale del Pd MAGORNO: “Il Pd è  in questa coalizione,  sulla base di un progetto programmatico che ha come obiettivo  principale quello di  portare fuori dalle secche il nostro territorio”.
Secondo il consigliere regionale Giuseppe GRAZIANO: “La coalizione a sostegno di Mascaro sindaco rappresenta un atto di civismo e di partecipazione democratica nell’interesse esclusivo dei cittadini. Una coalizione di grandi intese per un progetto nuovo e credibile rispetto al passato.  Rispetto ad altri abbiamo avuto maggiore senso di responsabilità, perché davanti ai bisogni della gente non esistono partiti”. Continua GRAZIANO: “A differenza di altri urlatori di piazza, noi potremo contare sul supporto della Regione Calabria e ci batteremo su tre grandi temi: la cooperazione territoriale, l’incentivazione delle politiche agricole ed il rilancio ed il potenziamento del turismo. Chiedo fiducia per Stefano Mascaro perché saprà essere un portavoce autorevole e credibile della nostra città. A schiena dritta saprà dare a Rossano un futuro”.
Sono sicuro che vinceremo, con l’umiltà troveremo le persone giuste per risolvere le problematiche che ci sono – ha detto MASCARO in conclusione dei due eventi – io sono uno di voi! Una cerniera per unire un gruppo di amici per dare un buon governo alla città di Rossano. Sanità, Enel, emergenza occupazionale, sviluppo del turismo e dell’agricoltura di qualità sono stati i punti chiave toccati durante il comizio di sabato. Dobbiamo ripartire dalle cose buone che abbiamo- continua MASCARO – rilanciare le imprese per creare nuovi posti di lavoro, sfruttando al meglio i fondi Por 2014-2020, applicare l’innovazione alla nostra agricoltura, rilanciare il turismo e far ripartire l’ascensore sociale perché non è più possibile che i nostri giovani laureati e preparati non riescano a trovare lavoro nella propria terra e siano costretti ad emigrare o ad essere mantenuti dai nonni. Dipendenti comunali, persone libere che lavorano al fianco della politica ma non a suo servizio.

Giovani, sport, assistenza agli anziani, casse comunali da risanare anche e soprattutto in virtù dell’unione con Corigliano che sarà la madre di tutte le questioni in un’ottica di cooperazione territoriale e sinergia tra paesi limitrofi.
La città di Rossano rappresenta la nobiltà della Calabria, la polpa dell’economia –  ha affermato la deputata e membro della segreteria nazionale del PD Stefania COVELLO– Renzi è al fianco del Sud e lo ha dimostrato con la stipula del Patto per la Calabria, incentivi per lo sviluppo pregnanti per le imprese. Serve entrare nel cuore della gente, con una classe dirigente impegnata per la nostra terra. I Patti per il Sud prevedono degli ingenti fondi, non più frammentati ma programmati per un sud che deve cambiare con chi ci crede veramente.
Erano presenti al comizio anche l’assessore regionale alla pianificazione territoriale ed all’urbanistica Franco ROSSI ed il senatore Franco BRUNO.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*