Home / Attualità / Rossano: si dimette coordinatore Forza Italia giovani

Rossano: si dimette coordinatore Forza Italia giovani

Antonio Vitale non è più coordinatore di Forza Italia Giovani Rossano. Lo ha comunicato lo stesso Vitale attraverso una lettera di dimissioni irrevocabili. “Fin dal primo momento in cui, in modo inaspettato e oltre le mie stesse convinzioni, si è prospettato per me questo incarico, ho inteso il mio ruolo squisitamente come servizio al mio Partito e al mio paese. Credo che molti, forse tutti, potranno testimoniare come ho sempre preferito ascoltare che parlare. Ritenendo essenziale cogliere le opinioni, ma anche gli stati d’animo, di quanti condividono con me il senso di appartenenza ad una comunità. E con il massimo dell’umiltà ho suggerito a mia volta una visione della politica in cui valori e idee avessero la predominanza su interessi ed ambizioni. Questa visione, mio malgrado, ad oggi non è riuscita ad affermarsi. Vedo, al contrario, protrarsi un istinto di conservazione. Una logica di separazione tra i vari corpi del Partito. Si assumono decisioni vitali per il futuro senza discussione. Ci si estranea dal contesto politico e sociale. Per rinchiudersi in una cerchia sempre più ristretta e quindi sempre più povera di novità”.

FORZA ITALIA RITORNI A ESSERE ALL’ALTEZZA DEL NOME CHE PORTA

“Probabilmente anche prima di palesare queste mie riflessioni non sono certo stato il migliore dei coordinatori possibili. Giovane (politicamente) in un partito che non riesce ad esserlo. Ho tuttavia cercato di fare del mio meglio. Devo ringraziare i Dirigenti tutti di Forza Italia che mi hanno permesso di fare questa esperienza. Mi hanno accordato la loro fiducia in maniera davvero coraggiosa. Forza Italia può avere un senso, “una ragione sociale”, se saprà, con l’aiuto sincero di tutti, trovare il coraggio di essere all’altezza del nome che porta. Altrimenti, purtroppo, mancherà alle premesse e alle promesse in cui tanti, io per primo, abbiamo creduto”.

Commenta

commenti