Home / Attualità / Rossano: settimana di Ferragosto, a parlare sono i numeri

Rossano: settimana di Ferragosto, a parlare sono i numeri

presenze-otto-e-novePresenze e successo. Sono, questi, i due giusti elementi per qualificare la settimana degli eventi di Ferragosto proposti all’interno della 22esima programmazione socio-culturale estiva promossa dall’Amministrazione Comunale. Prescindendo da ogni critica mossa, positiva o negativa, che avranno giusto riscontro in sede di consuntivo, a parlare, ancora una volta, sono i numeri. Che continuano a premiare la Città del Codex, per accoglienza e qualità di manifestazioni proposte. Ciò, nonostante le esigue disponibilità di cassa investite per completare il cartellone. Dalle partecipate e fantastiche notti nel Bosco a Cozzo del Pesco, passando per la qualità del teatro in vernacolo e per la mondanità di Estate In…Moda, finendo al grande Show di Ferragosto, Rossano ha vissuto una lunga e partecipata settimana, ricca di emozioni.
Archiviata positivamente la parentesi ferragostana, da domenica 10 a venerdì 15 agosto, Rossano si appresta a vivere l’ultima fase della programmazione estiva. Con altri grandi appuntamenti.
Domani sera (martedì 19 agosto), alle 21 si ritorna sulle terrazze di Villa Labonia con il Festival contro il Razzismo: spettacolo di burattini a cura dell’associazione il Sasso nello Stagno e, a seguire, il concerto della band multietnica Kididà. Uno spazio artistico a sfondo sociale che impreziosirà ancora di più l’intera offerta turistico-culturale. E poi, ancora, Venerdì 22 agosto alle 21, sempre nella location verde del Centro storico, concerto di Musiche Italiane e Russe, a cura dell’associazione Italia-Russia Cultura e lingua senza frontiere. Agosto si chiude con l’ultimo evento top della stagione, La Notte Latina, giunta alla terza edizione, domenica 24 agosto a partire dalle 21.
Intanto continua a funzionare, con sempre maggiore successo, il format creato nel contesto dell’estate rossanese dall’Amministrazione comunale – Assessorato al Turismo. Una serie di grandi eventi, incastonati con intervalli di tempo cadenzati, a risonanza delle singole manifestazioni che offrono, di fatto, una programmazione duratura e costante. Queste sono state le Piazze della Musica, i Fuochi sull’Acqua, e l’intera settimana di Ferragosto che hanno calamitato migliaia di presenze sia sul Lungomare che nel Centro storico. E a proposito dei festeggiamenti patronali dedicati alla Vergine Achiropita, anche quest’anno, grazie a quanti, soprattutto agli artisti locali, hanno messo a disposizione estro e passione, si è riusciti a massimizzare i valori locali. Così è accaduto per la commedia Timp Russ a Russan e mulicatini a Croghjani, proposta dalle compagnie teatrali Otto&Nove di Rossano e Tieri di Corigliano che, pur con i successi riscossi durante l’ultimo inverno, lo scorso 13 agosto ha nuovamente gremito la centralissima Piazza Steri; e pure per la quindicesima edizione di Estate In…Moda, promossa dall’art director Fabio Zumpano, che ha regalato circa tre ore di spettacolo mondano e di qualità alla Città alta. Oltre ogni più rosea aspettativa anche la serata del 15 agosto quando, sempre sul palco di Piazza Steri, è andato in scena lo Show di Ferragosto, presentato dalla soubrette Giulia Montanarini e durante il quale si sono alternati il comico di Made in Sud Dino Paradiso, il corpo di ballo Fuego Latino e gli Zero Assoluto per il concerto finale.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*