Home / Breaking News / Rossano, sabato 21 maggio il convegno “Gestione finanziaria degli enti locali. Quali prospettive per il rilancio del territorio”

Rossano, sabato 21 maggio il convegno “Gestione finanziaria degli enti locali. Quali prospettive per il rilancio del territorio”

“Gestione finanziaria degli enti locali. Quali prospettive per il rilancio del territorio”. E’ il tema del convegno che si terrà SABATO 21 MAGGIO – ORE 9.30 – TEATRO PAOLELLA – IN ROSSANO/CENTRO STORICO – alla presenza di autorevoli rappresentanze istituzionali. L’incontro metterà al centro le novità intervenute in materia di contabilità e di controllo entrate a regime dal 1° Gennaio 2016 nel settore della pubblica amministrazione. Patto di stabilità, bilancio, modalità e criteri di competenza, attività di gestione e di rendicontazione, il ruolo della magistratura contabile.
In un momento difficile per le casse pubbliche, inoltre, si rileva di straordinaria importanza la capacità di saper individuare percorsi di facile accesso ai finanziamenti della comunità europea per la realizzazione di servizi e infrastrutture necessarie allo sviluppo del territorio.
Dopo i saluti del Commissario prefettizio del Comune di Rossano, Aldo Lombardo, interverranno: Giovan Battista Perciaccante (Presidente Ance Cosenza- Presidente Comitato Mezzogiorno ed Isole Ance); Vincenzo Lapietra (Presidente Gruppo Giovani Imprenditori Ance Cosenza), Raffaele Squitieri (Presidente Corte dei Conti), Eros Brega ( Membro Comitato delle Regioni del Consiglio dell’Unione Europea). Le conclusioni saranno affidate a Natale Mazzuca (Presidente Unindustria Calabria- Presidente del Comitato per le politiche di coesione territoriale di Confidustria). A coordinare i lavori la giornalista Paola Militano (Direttrice agenzia di stampa News&Com).
Il Convegno, organizzato dal settimanale “L’ECO DELLO JONIO”, ha avuto il patrocinio: Ance Cosenza, Unindustria Calabria, Confindustria Cosenza, Comune di Rossano.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*