Home / Breaking News / Rossano. Rifondazione Comunista appoggia #RossanoPulita

Rossano. Rifondazione Comunista appoggia #RossanoPulita

sedePRCDopo un ampio ed aperto dibattito all’interno del circolo di Rifondazione Comunista di Rossano, dopo aver incontrato vari candidati a Sindaco, esserci confrontati con il Segretario Regionale Pino Scarpelli ed il Segretario Provinciale Francesco Saccomanno, abbiamo scelto di appoggiare il progetto politico del Comitato #RossanoPulita e del candidato a Sindaco Flavio Stasi.
Da anni la linea del Partito è stata ed è ancora quella di affiancarci ai movimenti che si impegnano nella difesa del territorio ed abbiamo trovato nel movimento “Terra e Popolo” e nel progetto di Stasi la giusta continuazione di questo percorso.
Con estremo rispetto per gli altri progetti, riteniamo sia urgente e necessario che la città di Rossano e l’intero territorio vivano un momento di profonda discontinuità con il modo di gestire la cosa pubblica che in questi anni ha fortemente penalizzato la nostra comunità. Abbiamo bisogno di una nuova classe dirigente, autorevole ed autonoma, che possa gettare le basi per il rilancio di Rossano e della sibaritide e individuiamo questa possibilità solo nel percorso civico della coalizione RossanoPulita.
Ringraziamo gli altri candidati che ci hanno contattato in questi mesi con l’intento di dare vita ad una possibile alleanza in vista di questa tornata elettorale, ma crediamo fortemente nel rinnovamento e ci rispecchiamo nelle battaglie politiche che Flavio Stasi ed i tanti gruppi che lo sostengono hanno portato avanti negli anni.
L’appoggio al progetto ed al Candidato a Sindaco sarà concreto da parte di tutto il Partito, e si manifesterà con la candidatura a consigliere comunale di un membro dello stesso, il Dott. Gregorio De Bartolo, nelle liste di Rossano Pulita: uno dei tanti giovani che, grazie a questo progetto, sta trovando finalmente lo spazio per impegnarsi e lavorare per il benessere della propria città.
Rifondazione Comunista
Circolo S.Milei – F.Veneziano

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*