Home / Breaking News / Rossano, Rapani: “No al trasferimento del Liceo Artistico allo scalo”

Rossano, Rapani: “No al trasferimento del Liceo Artistico allo scalo”

rapani-nuovaErnesto Rapani, capogruppo consiliare di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale dice “no” alla dislocazione dell’istituto superiore dal centro storico allo scalo, per tre ordini di motivi.
“Da fonti attendibili – dichiara il coordinatore regionale del partito della Meloni – ho appreso che il Liceo Artistico, attualmente allocato presso il Liceo Classico, su decisione del dirigente scolastico dovrebbe essere trasferito allo scalo nell’istituto che ospita il Liceo Scientifico. Vorrei rammentare come l’istituzione del Liceo Artistico sia stata una mia personale battaglia da consigliere provinciale, sposata dall’allora assessore alla Pubblica Istruzione, Stella Pizzuti e supportata anche dall’ex sindaco Antoniotti che in quegli anni sedeva insieme a me fra gli scranni del Consiglio provinciale. Lo scopo, allora, era stato triplice e chiaro: dotare la città di una nuova opportunità formativa, far riacquisire l’autonomia al Liceo Classico, offrire vitalità al centro storico. Se poi dovessimo dare un senso alla logica quale miglior locazione del centro storico con il suo importante patrimonio storico-artistico-culturale di grande pregio per una scuola d’arte di questo genere? Non mi è dato sapere al momento se l’Amministrazione comunale sia al corrente di questo “trasferimento”. Di certo però, vorrei sapere, e lo chiedo ufficialmente al sindaco ed alla Giunta, quale sia la loro posizione in merito e se sarà messa in atto una qualche iniziativa da parte dell’Amministrazione comunale tesa al mantenimento del Liceo Artistico nel centro storico. Mi auguro, quindi, che il sindaco Stefano Mascaro, si interessi della questione e predisponga, per quanto nelle sue possibilità di primo cittadino, di fermare uno scippo ulteriore al borgo antico”.

Commenti