Home / Breaking News / Rossano, puntualizzazioni di Giuseppe Caputo

Rossano, puntualizzazioni di Giuseppe Caputo

COMUNICATO STAMPA

IMG_20151219_112800Dopo alcuni articoli di stampa ed alcune illazioni diffuse ad arte, a seguito della mia conferenza stampa dello scorso 23 dicembre, mi corre l’obbligo puntualizzare che con l’amico Ernesto Rapani non ho siglato alcuna intesa in vista delle prossime elezioni amministrative.
Certo è, però, che auspico, come accennato nei giorni scorsi, l’apertura di un confronto perché il centrodestra non deve concedere chance alcuna di vittoria a chicchessia. Ed allora sediamoci intorno ad un tavolo, discutiamo e scegliamo la via più adeguata, il candidato che ci possa offrire più chance di vittoria, quello che reputiamo migliore: questa è, ed è sempre stata, la mia idea e la mia proposta. Senza sé e senza ma.
Apriamo un confronto, dunque e, serenamente, progettiamo il futuro della città. Quel futuro che non può essere deciso e scritto di certo dal centrosinistra che seppur per una breve parentesi, ha interrotto un progetto e degli obiettivi che ci eravamo prefissati e che rappresentavano il continuum naturale e fisiologico di una pianificazione iniziata nel 1993. Un centrodestra compatto e coeso, ne sono certo, non avrebbe rivali e per questo motivo abbiamo l’obbligo, il dovere di discutere e di confrontarci.
Ribadisco nel contempo, lo rammento, che per quel che mi riguarda, la candidatura di Ernesto Rapani è più che legittima. Ha intrapreso già da tempo un percorso ben delineato, ragion per cui anche con lui mi auguro che ci si possa confrontare.
A chi ama, invece, ricamare, ornare, o meglio, registrare qualche episodio extra della serie tv più amata, posso anche fornire dettagli: al momento non ci sono stati incontri, summit, appuntamenti o rendez-vous che sia.

Giuseppe Caputo

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*