Home / Attualità / Rossano, parte la raccolta differenziata nel cimitero comunale

Rossano, parte la raccolta differenziata nel cimitero comunale

Al via la raccolta differenziata all’interno del Cimitero comunale di Rossano, dove è già stato completato il posizionamento di 150 nuovi contenitori destinati al conferimento e alla separazione delle varie tipologie di rifiuti. Il servizio messo a punto per l’area cimiteriale, inserito tra le innovazioni del più ampio progetto di igiene urbana “Più differenziata. Uniti nel separare” varato dall’Amministrazione comunale di Rossano e da Ecoross srl, si pone l’obiettivo di potenziare la raccolta differenziata dei rifiuti sull’intero territorio, con attenzione alle specifiche peculiarità di ciascuna zona.

All’interno del cimitero comunale viene prodotta quotidianamente una grande quantità di rifiuti vegetali, finora conferiti presso gli impianti di smaltimento poiché vi era una sola tipologia di contenitore nel quale finivano in modo indifferenziato: piante, fiori recisi, erba, foglie, lumini, vasi, spugne, carta e plastica. Rifiuti che ora, con l’estensione del servizio, possono essere recuperati in impianti di trattamento idonei.

Ecoross ha già provveduto a posizionare nell’area cimiteriale 150 nuovi contenitori che consentiranno di separare i rifiuti. Si tratta, nello specifico, di: n. 60 contenitori di colore verde per la raccolta dei rifiuti non differenziabili; n. 60 di colore marrone per la raccolta dei rifiuti umido/organico; n. 15 contenitori di colore giallo per la raccolta del vetro; n. 15 contenitori di colore blu per la raccolta del multimateriale.

Tutto questo consentirà di ottenere migliori risultati quali/quantitativi di raccolta differenziata, evitando che diverse tonnellate di rifiuto verde finiscano ogni anno in discarica.

Prosegue, dunque, senza sosta l’attuazione di tutti i punti inseriti nel nuovo capitolato per la gestione dei rifiuti, entrato in vigore lo scorso mese di giugno con una serie di innovazioni tese ad incrementare la percentuale di raccolta differenziata per ottenere vantaggi collettivi, sia in termini di contenimento dei costi sia in termini di qualità della vita.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*