Home / Attualità / Rossano, parte il progetto “Cisl in forum”

Rossano, parte il progetto “Cisl in forum”

cislRossano – Parte da Rossano il progetto “Cisl in Forum”. Una iniziativa, la prima intrapresa dalla Cisl a livello regionale, che ha come scopo la promozione di un percorso culturale e sociale ideato al fine di favorire la partecipazione della cittadinanza attiva e lo scambio intergenerazionale, attraverso la creazione di occasioni di dialogo e di confronto. Il progetto consta in una serie di incontri e di attività volte a consentire la circolazione delle idee e promuovere uno scambio di conoscenze e informazioni. Non solo proiezioni cinematografiche dunque, ma momenti culturali di diverso taglio: un incubatore per l’aggregazione, la socializzazione e il confronto. Il primo appuntamento, ricadente in un più vasto progetto ideato dalla Cisl Zonale Dell’Area Jonica, è in programma sabato 15 marzo, alle ore 17.00, nel salone dell’organizzazione sindacale di Rossano, con la proiezione del film d’autore “Conversazioni con Dio” di Stephen Deutsch. Il segretario della Cisl dell’Area Jonica Michele Sapia, si appresta ad intraprendere questo nuovo cammino consapevole dell’importanza di condividere spazi di aggregazione e mettere in atto azioni concrete di rinnovamento al fine di stimolare le coscienze, soprattutto in questo particolare periodo storico in cui l’incisione delle problematiche afferenti la sfera economica hanno forti ripercussioni,  anche in rapporto alla perdita di determinati valori sociali, spingendo a sempre maggiore individualismo. Il primo incontro di “Cisl in Forum” che nasce in collaborazione con l’Associazione Giovani Cisl, l’Anteas, la lega FNP-Cisl, il Coordinamento Donne e l’Associazione Culturale “Il Cenacolo della Città di Cosenza”, prevede la proiezione del film d’autore “Conversazioni con Dio”, datato 2006. Il film è costruito sulla vita dello scrittore Neale Donald Walsch, che in seguito a un incidente perse il lavoro divenendo un “senza fissa dimora” e nel tentativo di risollevarsi dal baratro in cui era caduto ha finito per diventare una sorta di “messaggero spirituale”, diventando così lo scrittore dell’omonimo bestseller. Il messaggio che il film vuole lanciare è quello di vedere nell’amore universale la chiave per tutto, richiamando il più elevato valore fonte di aspirazione della vita. Ad introdurre il progetto “Cisl in Forum”, il segretario Zonale della Cisl, Michele Sapia. L’approfondimento e il commento al film sarà curato dal professore Eugenio Gagliardi. Seguirà un momento di dibattito e riflessione fra i presenti in sala.

Commenta

commenti