Home / Attualità / Rossano, parte il censimento sperimentale Istat

Rossano, parte il censimento sperimentale Istat

istatCensimento permanente della popolazione e delle abitazioni, l’Istat sceglie Rossano quale Comune capofila in Calabria per i programmi sperimentali C-Sampe e D-Sample 2015. Saranno undici le aree, comprese tra lo Scalo, il Centro storico e le contrade, scelte a campione che rientrano nel progetto di rilevazione anagrafica. Per le prossime settimane i tecnici rilevatori visiteranno le famiglie e le attività commerciali per provvedere al conteggio degli abitanti e all’acquisizione dei dati socio-economici della popolazione. Istituito, presso il Municipio – ufficio Anagrafe, uno sportello informativo permanente per la cittadinanza.
È quanto fa sapere il responsabile dell’ufficio Anagrafe e Stato civile, Enrico Graziano coordinatore locale del progetto sperimentale che permetterà all’Istituto nazionale di statistica di provvedere di anno in anno alla mappatura demografica.
Fino al 2011, infatti, il Censimento – si legge nella comunicazione inoltrata dagli uffici comunali – della popolazione si è svolto ogni 10 anni. La cadenza decennale ha comportato notevoli impegni di carattere economico per lo Stato e organizzativi per i Comuni. Pertanto, nel 2012 è stato introdotto anche nell’ordinamento italiano il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, con l’obiettivo di produrre dati con cadenza annuale – e non più decennale – utilizzando informazioni provenienti da fonti amministrative integrate da rilevazioni statistiche su un campione di popolazione che cambia ogni anno. Tale modalità consente una forte riduzione dei costi legati al censimento, un minore disturbo per le famiglie e un impatto organizzativo meno oneroso per i comuni.
Allo scopo di mettere a punto l’organizzazione, i metodi e le tecniche previste per effettuare la nuova operazione censuaria, l’Istat ha progettato, per il 2015, lo svolgimento di due rilevazioni sperimentali campionarie a rotazione: una per il conteggio della popolazione (C-Sample), l’altra per l’acquisizione dei dati socio-economici sulla popolazione (D-Sample). Le due rilevazioni interessano complessivamente un campione di famiglie e di convivenze che vivono stabilmente in alcune porzioni del territorio (sezioni di censimento) in 134 comuni italiani,3 in Calabria fra i quali Rossano che è il Comune capofila.
In questi giorni e per le prossime settimane i rilevatori, incaricati dal Comune, stanno percorrendo alcune zone del territorio comunale, scelte a campione dall’Istat, per svolgere la rilevazione. Queste le zone individuate e che saranno interessate dal Censimento: località Crosetto, via Galeno, piazza Dante, contrada Piragineti, viale Sant’Angelo, via Aspromonte, contrada Momena, contrada Fellino, località Matassa, viale dellaRepubblica, via San Domenico e via San Biagio. Essendo rilevazioni campione, non tutte le famiglie e le famiglie residenti e operanti nelle predette zone saranno interessate dalla fase censuaria. Infatti, i rilevatori, muniti di apposito tesserino di riconoscimento rilasciato dal Comune, avviseranno preliminarmente del loro passaggio le circa 700 famiglie interessate alla sperimentazione C-Sample, mediante una lettera informativa depositata nelle cassette postali e di una locandina affissa presso le abitazioni, allo scopo di chiedere la collaborazione dei cittadini, fornire i riferimenti normativi dovuti e rassicurarli sullo scopo della rilevazione. Parallelamente, altre 450 famiglie, scelte anch’esse a campione dall’Istat per la rilevazione sperimentale D-sample, riceveranno a breve, direttamente dall’Istat, una lettera informativa con le modalità di partecipazione alla rilevazione.
Per ricevere ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero verde gratuito 800.139.400, istituito appositamente dall’Istat (attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 17.00 esclusi i festivi); scrivere alla casella di posta elettronica censimentopermanente.cittadini@istat.it; consultare la pagina internet http://www.istat.it/it/censimento-popolazione/censimento-permanente-popolazione; rivolgersi all’Ufficio Comunale competente allo 0983.529311.

 

 

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*