Home / Breaking News / Rossano: marijuana nel divano di casa, arrestato dai Carabinieri

Rossano: marijuana nel divano di casa, arrestato dai Carabinieri

rossano

rossano

Il Capitano Carlo Alberto Sganzerla

Arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti C.G, 33enne di Rossano, volto noto alle forze dell’ordine. I militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia Carabinieri di Rossano hanno effettuato l’operazione nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione ed alla repressione in materia di sostanze stupefacenti. I militari, in servizio di pattuglia, stavano attraversando il viale Luca De Rosis, quando si sono imbattuti in un uomo in atteggiamento sospetto. Lo stesso è stato controllato, non prima di aver tentato di allontanarsi furtivamente una volta intuito l’imminente controllo dei militari. La forte insistenza dell’uomo a voler rientrare nella propria abitazione, ha insospettito maggiormente i militari dell’arma; che hanno deciso di allargare le verifiche anche all’abitazione del soggetto.

ROSSANO, SOSTANZA STUPEFACENTE SOTTOPOSTA A SEQUESTRO

E infatti, dopo una accurata perquisizione, i carabinieri hanno rinvenuto all’interno di un vano ricavato nel divano una busta in plastica. Conteneva venti grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana; in parte già confezionata e pronta per essere smerciata. E’ stato inoltre rinvenuto un bilancino. L’uomo, dopo essere stato accompagnato presso la Compagnia Carabinieri di Rossano, è stato dichiarato in arresto. E’ stato poi sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente. La sostanza stupefacente con il bilancino è stata sottoposta a sequestro.

Commenta

commenti