Home / Breaking News / Rossano, liquirizia Amarelli nuova tendenza del wedding

Rossano, liquirizia Amarelli nuova tendenza del wedding

amarelli_597Le scatolette di latta personalizzabili nella grafica, nei colori e nel loro contenuto da donare ai propri invitati a nozze come bomboniera. Si chiama LIQUIRIZIATA, la degustazione di bon bon di cioccolato ricoperti di liquirizia e di pillole dolci a forma di sassolino o spezzatina, il nuovo modo di concepire la CONFETTATA. Wedding style, ecco la nuova tendenza. L’occasione per presentare questo nuovo modo di interpretare i momenti più dolci del matrimonio è data all’AMARELLI all’evento TUSPOSA la più importante Fiera degli Sposi in Calabria, che fino al 18 gennaio 2015 è stata ospitat presso la zona industriale di Rende.

Dagli abiti da sposa, sposo e cerimonia alle acconciature proposte dai centri estetici, dalle agenzie finanziarie e immobiliari all’arredo e alla casa, dalle auto da cerimonia alcorredo e biancheria, dai fiori e bouquet alle foto e video, dai gioielli alle fedi, dall’intimo sposa all’intrattenimento, dalle liste nozze alla location e al catering, e poi torte nuziali,viaggi e wedding planner.

Erano 143 gli espositori presenti nei 5 mila mq dell’area expo per il taglio del nastro del quale è stato chiamato il famoso pasticcere Ernst KNAM. Tra questi, nell’area dedicata alle bomboniere e ai confetti si trovavano i prodotti della Fabbrica di Liquirizia AMARELLI, la liquirizia italiana più famosa nel mondo, prodotta dal 1731 a Rossano e venduta in 21 diversi Paesi.

Per quattro giorni TU SPOSA ha rappresentato un Temporary Store con ingresso gratuito, aperto a tutte le coppie di futuri sposi alla ricerca dei prodotti più esclusivi per il loro matrimonio e a tutti coloro desiderosi di conoscere tutte le novità del settore casa e arredo.

TU SPOSA si è concluso SABATO 18 con la sfilata curata dal direttore artistico Fabio ZUMPANO. La madrina è stata l’esperta di stile Carla GOZZI.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*