Home / Breaking News / Rossano: impianti pubblicitari, ecco i bandi per la gestione

Rossano: impianti pubblicitari, ecco i bandi per la gestione

impianti-pubblicitariComunicazione e pubblicità, approvato il nuovo disciplinare per la gestione degli spazi e degli impianti pubblicitari cittadini. Il dirigente del settore Risorse e programmazione ha redatto il capitolato per l’indizione del bando di gara. Le proposte dovranno pervenire al Municipio entro il prossimo Martedì 5 Maggio 2015. Possono presentare l’offerta le imprese singole o consorziate che abbiano specifici requisiti.
Ad illustrare il nuovo piano per la gestione degli spazi destinati alla comunicazione pubblica,varato dall’Amministrazione Antoniotti, è l’assessore al Bilancio e patrimonio Sergio Stamile.
Attraverso questa azione – dichiara l’Assessore – perseguiamo gli obiettivi di disciplinare questo settore, adeguandolo alle normative vigenti in materia di comunicazione pubblica, ma anche di renderlo massimamente efficiente per i fruitori. Attraverso il nuovo capitolato, messo a bando, avremo, di fatto, la possibilità di migliorare e ammodernare la tabellonistica esistente che a termine del contratto sarà avocata nel patrimonio comunale. Inoltre, attraverso una gestione privata degli impianti il Comune non dovrà accollarsi i costi di gestione e manutenzione degli stessi con enorme vantaggio per le casse pubbliche. Che, al contrario, saranno rimpinguate dalle quote che saranno versate dai soggetti aggiudicatari. Nel frattempo – aggiunge Stamile – prosegue, anche in questo particolare ambito, l’attività degli uffici preposti di contrasto all’abusivismo e per la riscossione dei canoni pregressi. Poter contare su una regolamentazione chiara e dettagliata di quella che è la comunicazione pubblica e la pubblicità è sicuramente una garanzia – conclude l’Assessore al Bilancio – per tutti i cittadini e gli utenti che fruiranno di questo servizio.
La gestione degli impianti pubblicitari comunali – si legge nel nuovo capitolato consultabile sull’albo pretorio on-line accedendo dal portale istituzionale www.rossano.eu – avrà una durata diquattro anni, al termine dei quali l’Amministrazione comunale procederà alla verifica dei manufatti installati per constatarne il normale stato di manutenzione. L’importo complessivo a base d’asta è fissato a 36mila euro. Possono partecipare alla gara le imprese che, tra gli altri requisiti richiesti, posseggono l’iscrizione alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura e la disponibilità di almeno un istituto bancario che attesti l’idoneità finanziaria ed economica dell’azienda.
Gli undici impianti messi a gara sono stati suddivisi in quattro lotti: Lotto1 con gli impianti pubblicitari 6×3 metri di Piazza Europa – Viale della Repubblica, di Via G. Rizzo – Traforo e di Ponte Almirante – incrocio; Lotto 2 con gli impianti pubblicitari di Via Lazio-Via Cicerone (4×3), di Viale S.Angelo – adiacenze “Grande muraglia” (4×3), di Via Galeno – parcheggio bar Capani (6×3); Lotto 3con gli impianti pubblicitari di Viale S. Angelo – stadio S.Rizzo (6×3), della Villa comunale De Falco – Via Volta (4×3) e di Ponte Almirante – area verde Nord (6×3); Lotto 4 con gli impianti pubblicitari dell’area verde – lottizzazione Tocci (6×3) e di Via G. Di Vittorio – rotonda (6×3). L’offerta, una per ogni lotto, dovrà pervenire all’ufficio Protocollo del Comune di Rossano entro le Ore 12.00 di Martedì 5 Maggio 2015. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Centrale unica di committenza – ufficio gare e contratti allo 0983.529218/219.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*