Home / Attualità / Rossano, i tour operator di “Aurea” a spasso per la Bizantina

Rossano, i tour operator di “Aurea” a spasso per la Bizantina

10670055_10152525002417737_5179083562053585250_nRossano come un museo a cielo aperto.  Ieri, venerdì 3 ottobre 2014, le viuzze della bizantina sono state invase da dei visitatori molto particolari. Si tratta dei 60 buyer internazionali, portati a Rossano grazie ad “AUREA”, Borsa Internazionale del Turismo Religioso e delle Aree Protette,  giunta alla sua 9° edizione che ha preso il via lo scorso 2 ottobre presso il Santuario di San Francesco di Paola e che si conclude ufficialmente oggi 4 Ottobre.

Il gruppo di buyer, capeggiato dal responsabile per “Aurea” Valerio CAPARELLI, è stato guidato alla scoperta delle meraviglie storico-religiose da Federico SMURRA, Presidente della Pro Loco Rossano “La Bizantina”, e dalla guida poliglotta (Inglese, Russo, Francese) Natalino SCINO.  I visitatori sono rimasti incantati dalle bellezze architettoniche di Rossano, dalle piazze a palazzi nobiliari, dalla cura dell’arredo urbano, dalla maestosità della Cattedrale della Santissima Achiropita. Grande interesse ha suscitato la visita al Museo Diocesano, dove hanno ammirato il cimelio Codice PurpureoGraditissimi i gadgets offerti dalla Fabbrica di Liquirizia “Amarelli” agli ospiti, che hanno così potuto gustare la famosissima liquirizia, vero oro nero delle città bizantina, grazie alla gentilezza della famiglia Amarelli e dell’amministratore Fortunato AMARELLI.

Rossano città ricca di storia e di religione accende l’interesse dei buyer specializzati, letteralmente rapiti dalla magia del centro storico e dall’immenso patrimonio religioso e culturale racchiuso in città. “Il turismo religioso può dunque diventare un volano di sviluppo per l’economia” afferma il presidente della Pro Loco Federico Smurra“Sfruttando le meraviglie presenti nella Rossano alta possiamo destagionalizzare il turismo, innescando un meccanismo virtuoso di sviluppo locale. L’esperienza di Aurea è stato il primo tassello di un mosaico in via di miglioramento. Grazie alle sinergie messe in campo dalla Pro Loco Rossano è divenuta tappa di un evento internazionale. Un risultato importante che non va inteso come un traguardo ma come un punto di partenza, da cui progettare in sinergia nuove strategie di marketing territoriale in grado di dare alla nostra città, al Codex e a tutto il patrimonio religioso e culturale, lustro e visibilità internazionale. Un ringraziamento di cuore va ancora una volta al Direttore del Dipartimento Turismo della Reg. Calabria Dott. Pasquale ANASTASI ed a Spazio Eventi per aver creduto in questa città rendendola meta prima dell’info-day per operatori del settore e poi tappa del prestigioso Educational Tour”.

Grande entusiasmo per l’ingresso di Rossano nel circuito di “Aurea” è stato espresso dagli operatori turistici locali, che giorno 2 Ottobre sono andati uniti al workshop di Paola per presentare ai Buyer internazionali un’offerta unita e brillante del territorio. Gli operatori hanno saputo proporre un’offerta qualificata e dettagliata del territorio proponendo le bellezze religiose, culturali e paesaggistiche di cui Rossano è piena. Durante i colloqui con i Buyer a fare da biglietto da visita per la città del Codex è stata la monografia multilingua prodotta da Gal “Sila Greca” basso Jonio cosentino per cui un ringraziamento particolare va al suo Direttore Francesco RIZZO ed al Presidente Ranieri FILIPPELLI.

Valorizzazione delle risorse esistenti e promozione dei tesori religiosi, partendo dal Codex questo l’imperativo categorico da tenere impresso per riuscire a valorizzare il nostro patrimonio artistico culturale fuori dai confini cittadini. L’internazionalizzazione è l’anima dello sviluppo e Rossano ha tutte le carte in regola per vincere la sfida. “Aurea” ha aperto la strada verso un nuovo mondo, grazie alle sinergie messe in campo dalla Pro Loco Rossano “ La Bizantina”in simbiosi con l’amministrazione comunale e l’assessore al ramo Guglielmo CAPUTO, con l’Arcidiocesi Rossano-Cariati e gli operatori del settore turismo. Un lavoro di squadra che deve continuare per promuovere Rossano con l’auspicio che il prossimo anno possano aprirsi sinergie e opportunità ancora più prestigiose per il territorio.

Un ringraziamento particolare va al corpo della Polizia Municipale per aver scortato il gruppo di buyer durante l’educational tour per le vie della città alta.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*