Home / Attualità / Rossano: grande successo Progetto Erasmus di FuturoDigitale

Rossano: grande successo Progetto Erasmus di FuturoDigitale

DI REDAZIONE

Tiziano Caudullo, responsabile del Progetto

Tiziano Caudullo, responsabile del Progetto

Si è concluso con grande soddisfazione da parte degli organizzatori il Training Course “Manager of Your Own Destiny”, Progetto Erasmus che ha visto la città di Rossano accogliere, dal 22 al 28 ottobre, 24 giovani provenienti da diversi Paesi europei. Italia, Romania, Portogallo, Spagna, Grecia, Repubblica Ceca: rappresentanti di questi Paesi, i giovani hanno vissuto sei giorni indimenticabili a Rossano grazie a questo Progetto ideato, scritto e realizzato dall’associazione di promozione sociale “FuturoDigitale”. Nata nel 2013 sugli ideali del Progetto Policoro della CEI, l’associazione “FuturoDigitale”, con sede a Terranova da Sibari, è stata capofila del Progetto. I 24 giovani sono stati ospiti nella “Città del Codex” per lavorare su un tema molto importante: quello dell’imprenditorialità giovanile. Sviluppando le proprie capacità e condividendo metodi e buone pratiche per la promozione dello spirito imprenditoriale. Questa mattina ci è venuto a trovare in redazione uno dei Project Manager di FuturoDigitale, il Dr. Tiziano Caudullo. Il quale ci ha illustrato, con grande soddisfazione, le attività di queste giornate.

LE ATTIVITÀ DEL PROGETTO ERASMUS

Le attività del programma, che ha visto anche il patrocinio del Comune di Rossano, sono state svolte presso i locali del seminario arcivescovile di Rossano. Mentre i ragazzi sono stati ospitati presso l’Ostello EuroMediterraneo. Un Progetto Erasmus, quindi, che ha coinvolto i giovani partecipanti in attività di educazione non formale e scambio culturale a stretto contatto con il nostro territorio, la nostra cultura, la nostra storia. La bellezza tutta di una città che resta pur sempre il faro guida del territorio insieme alla vicina Corigliano. In questa settimana, i giovani (diretti dal trainer Dr. Lorenzo Albiero, coadiuvato dal Project Manager e responsabile del Progetto Dr. Tiziano Caudullo) hanno svolto diverse attività. Lunedì 24 ottobre  si è tenuta la “caccia al tesoro” in tutto il centro storico, con la “complicità” di 22 attività commerciali selezionate dall’organizzazione. Una iniziativa che ha permesso di visitare in maniera divertente il nostro bellissimo centro storico. Martedì 25, invece, i 24 giovani hanno visitato alcune tra le attività imprenditoriali del luogo più rappresentative per le peculiarità del Progetto: la storica Fabbrica Amarelli, l’Azienda Agricola Parisi, Il Giardino di Iti, Sevotec e La Lumaca Ausonia. Concludendo, poi, con una cena interculturale presso l’Ostello EuroMediterraneo. Giovedì 27 presso la sala Tuke di Palazzo San Bernardino si è tenuto l’incontro con il vice-Sindaco del Comune di Rossano, Aldo Zagarese, con l’Assessore alla cultura Serena Flotta, con il funzionario dell’Ufficio Europa D.ssa Benedetta De Vita e poi con i rappresentanti dell’Associazione “Terra e Popolo“. Presso la cui sede, in conclusione di giornata, si è svolto un evento interculturale molto interessante.

UN EVENTO FORMATIVO DI GRANDE SPESSORE

Il Progetto Erasmus realizzato da FuturoDigitale nei giorni scorsi a Rossano è stato davvero molto interessante. Perché ha fornito, secondo gli obiettivi dell’organizzazione, ai partecipanti quegli strumenti, quelle competenze trasversali, quei metodi, esempi e suggerimenti utili per sviluppare e sostenere attività legale all’imprenditoria giovanile. Utile ricordare che le attività del Progetto Erasmus sono state svolte grazie anche alla collaborazione della D.ssa Chiara Manna (Project Manager di FuturoDigitale), della D.ssa Simona Diciatteo, del Dr. Alberto Santoro e del Dr. Andrea Pisani. Uno staff di validissimi esperti in materia. FuturoDigitale, che a Rossano ha già organizzato altri eventi di grande spessore (basti ricordare a marzo un’iniziativa sul plurilinguismo e a luglio l’aperitivo interculturale), vuole ringraziare, per la grande disponibilità offerta e per l’accoglienza ricevuta, sia l’Arcidiocesi di Rossano che il Comune. Oltre che i commercianti del centro storico, le Aziende che hanno ricevuto e ospitato i giovani, i collaboratori e i tanti giovani che hanno interagito con i 24 giovani Amici europei che hanno partecipato al Progetto Erasmus.

DALLE IDEE AI FATTI: LA SODDISFAZIONE DI FUTURODIGITALE

“Siamo molto soddisfatti – ci ha detto il Dr. Caudullo questa mattina in rappresentanza dell’Associazione – perché la nostra mission è proprio quella di stimolare e promuovere a livello locale, attraverso la cultura digitale, la cittadinanza europea e i progetti sociali. Nello specifico il Progetto ha avuto e ha come obiettivo quello di offrire ai giovani partecipanti quegli strumenti necessari per riuscire a affrontare l’incertezza di oggi, a essere flessibili e cercare sempre nuove opportunità per poi saperle utilizzare. Prendere l’iniziativa, quindi, essere capaci di saper costruire il proprio potenziale e trasformare le idee in realtà“. Non solo, quindi, scopo occupazionale. “No – ci ha detto Caudullo – perché indipendentemente dal fatto che poi i giovani partecipanti procedano a fondare una propria azienda o un’impresa sociale, essi beneficiano di un apprendimento per l’imprenditoria sviluppando la conoscenza del mondo degli affari. Le competenze e le attitudini essenziali tra cui creatività, spirito d’iniziativa, tenacia, lavoro di squadra, conoscenza dei rischi e senso di cittadinanza. Da qui, infatti, un potenziale imprenditore parte per trasformare le idee in fatti”.


Commenta

commenti