Home / Breaking News / Rossano, Gran Galà del Ballo: danza e solidarietà. L’entusiasmo di Giusy Versace

Rossano, Gran Galà del Ballo: danza e solidarietà. L’entusiasmo di Giusy Versace

DI SAMANTHA TARANTINO
GRAN GALà DEL BALLO

Giusy Versace, sindaco di Rossano Stefano Mascaro, Raimondo Todaro, Lorenzo Notaristefano, Michele Conversano

Danza, emozione e solidarietà, gli ingredienti del successo della serata offerta dal Gran Galà del Ballo svoltosi al Palaeventi di Rossano, lo scorso  venerdì 13 gennaio. Tante le scuole di danza e fitness che hanno partecipato al galà, provenienti da buona parte del territorio: da Cariati, Mirto -Crosia, Rossano, Corigliano, Villapiana, Terranova. L’evento è stato promosso e fortemente voluto  dalla Cooperativa Sociale,“I Figli della Luna”,presidente Lorenzo Notaristefano.

GRAN GALA’ DEL BALLO; I FIGLI DELLA LUNA

L’associazione che è attiva sul territorio rossanese dal 2010, su iniziativa di famiglie e di volontari, si occupa dell’integrazione sociale dei soggetti svantaggiati (minori, anziani, disabili). Lo scopo  è quello di migliorare la qualità della vita di chi non è autosufficiente, cercando di alleviare sofferenze e dolori con il sorriso e il senso della collettività. Ospite d’onore della serata, Giusy Versace l’atleta calabrese paralimpica, nota per la sua partecipazione al programma televisivo “Ballando con le Stelle”.

Una serata costellata da balli, emozioni e sorrisi di quelli che lasciano sempre una speranza. E con la sua elegante presenza Giusy Versace testimonia la sua esperienza; l’incidente automobilistico che le è costato la perdita delle gambe, le protesi che in gara diventano ali in carbonio e la gioiosa e inaspettata avventura come ballerina.

GRAN GALA’ DEL BALLO: LE ESIBIZIONI

La serata presentata da Michele Conversano ha visto l’esibizione di tantissime scuole di danza e fitness, con l’introduzione del gruppo folkloristico “Le Pacchiane di Crosia” e due momenti dedicati al canto con l’esibizione delle allieve della scuola di canto di Agostino Brunetti e al dono della maglia da una giovane atleta della Pallavolo Castrovillari. A seguire le esibizione delle varie scuole di ballo costituite da allievi di tutte le età: da Rossano Centro Studi Danza e Fitness “Ballet School” di Anna e Giada Civale ; Paradise of the Dance di Giorgio Graziano;   Scuola Internazionale di Danza di Carmen Biscardi ; Scuola di Danza Artisti di Antonella De Simone ; Heart Beat Club di Ivan Toretti;   Dance Academy School di Paolo Marincolo ; Fantasy Dance Centro Studi d’Arte di Carlo, Alisia ed Elena ; Fitness Sda di Lorena Alvarez ; PlanetGym di Benito Toscano (Mirto-Crosia): Cigno Nero Dance School di Villapiana; Associazione Sportiva Dance Only Dance di Castrovillari; Be Funky Academy (Direttore artistico Domenico De Pasquale con la collaborazione di Giacomo Gencarelli); Eurolira Dance Corigliano di Francesco Converso; Ballerine Crescono di Calopezzati.

La serata è stata trasmessa in radio dai  ragazzi di Radio “Cuff Cuff” .   Ed infine a chiusura della serata, l’esibizione di Giusy Versace e Raimondo Todaro.

GRAN GALA’ DEL BALLO: GIUSY VERSACE

GRAN GALA DEL BALLOUn grande esempio di forza di volontà, che arriva all’anima di tutti. La danza è l’arte attraveso cui si esprime il corpo, qualsiasi esso sia. Tutti possono farcela, basta volerlo. E lei Giusy in quanto a forza di volontà ne sa qualcosa. Per me nata e cresciuta in Calabria – dichiara la Versace –  partecipare all’evento di solidarietà e danza di questa sera –  è un’esperienza unica. E’ stato un anno importante con la partecipazione alle Paralimpiadi di Rio 2016 e la conquista delle due medaglie, arrivate dopo varie sconfitte. Sono caduta, ho pianto, ho fallito. Ma dicono che noi calabresi abbiamo  una marcia in più – continua Giusy -. Infatti ho creduto nelle Olimpiadi, così come dopo il terribile incidente automobilistico sulla Salerno Reggio Calabria, che amo nonostante tutto, la voglia di reagire e di non nascondere la disabilità”.

GRAN GALA’ DEL BALLO: L’ESPERIENZA DI BALLANDO CON LE STELLE

E da lì sempre in alto per vincere con il sorriso che la contraddistingue. “Poi arriva l’esperienza di Ballando e dalla vittoria del 2014, io e il mio compagno di ballo Raimondo Todaro, pronto per la prossima edizione della trasmissione, portiamo in giro spettacoli e ci esibiamo. Senza di lui non sarebbe stata la stessa cosa, è grazie a lui che io ballo – dice Giusy. E con l’entusiasmo che la contraddistingue esorta tutti: ” Calabria fatevi sentire. Questa è una serata unica, mi emoziona vedere la passione negli occhi di tutti coloro che si esibiscono,  dal più grande alla più piccolo.

GRAN GALA’ DEL BALLO: GLI INTERVENTI

All’evento patrocinato dai comuni di Rossano, Crosia, Caloveto, Paludi e dal Centro Sportivo Educativo Nazionale (CSEN) di Cosenza,  ha partecipato anche il sindaco di Rossano, Stefano Mascaro, il Consigliere Regionale Giuseppe Graziano e l’Assessore all’Istruzione del Comune di Mirto Crosia, Graziella Guido.

Sono felice perché le cose fatte con il cuore, sono le più valide – introduce il sindaco Mascaro -. Ascoltare e essere attenti con chi ha bisogno è  un valore aggiunto. Ringrazio organizzatori e scuole di ballo. Sono convinto di abitare in un posto, Rossano,  dove c’è il cuore ed io appoggerò sempre iniziative di questo genere – conclude il sindaco Mascaro -. Si vedono così tanti disagi che spesso si è impotenti. Con la solidarietà e la condivisione che i problemi si affrontano al meglio. E la Calabria è una terra generosa Questo il messaggio comune degli altri intervenuti.

GRAN GALA’ DEL BALLO: BALLO E SOLIDARIETA’

Un successo per l’evento di beneficenza, anche per i biglietti venduti, oltre 1150 i biglietti venduti e l’estrazione dei premi per gli spettatori. Terzo premio un quadro dell’artista Alessio Fico di Sant’Agata d’Esaro, a Valentina Zangaro. Il secondo premio, un gioiello offerto dalla gioielleria Lauria è andato al possessore del biglietto serie Y46,(assente durante l’estrazione). Il titolare e possessore può contattare Marilena al numero 339.5290518 o Luciana al 389.4636562. Primo premio a Assunta Larocca, vincitrice  della settimana  a bordo della nave Favolosa di Costa. Tutti i biglietti non vincitori hanno diritto ad uno sconto fino a 300 euro a cabina, prenotando una crociera Costa, nell’Agenzia Zagara Viaggi di Corigliano, entro martedì 28 febbraio.

 

Commenta

commenti