Home / Attualità / Rossano: ex discarica Olivellosa, 3,9 milioni per bonifica

Rossano: ex discarica Olivellosa, 3,9 milioni per bonifica

rossanoL’assessore all’ambiente del comune di Rossano, Giovanni De Simone, comunica lo stanziamento di circa 4 milioni di euro da parte della Regione Calabria utili alla bonifica della ex discarica di località Olivellosa. A breve, grazie alla firma del sindaco Stefano Mascaro, della convenzione con l’ente regionale, partiranno tutte le tappe necessarie. L’assessore esprime soddisfazione per l’ottenimento definitivo di queste risorse; destinate a portare a soluzione una vicenda antica. E da sempre al centro di polemiche infinite e soprattutto più che giustificata causa di preoccupazione per i residenti della zona e per la Città intera. “Si arriva oggi a soluzione attraverso l’impegno costante dimostrato sulla questione sin da subito dal Sindaco Stefano Mascaro e da Giuseppe Graziano nel suo ruolo di consigliere regionale. 

La somma per gli interventi di bonifica dell’area adibita a discarica negli anni ’80 è stata finanziata attraverso il Patto per la Calabria. Ed è stata sottoscritta insieme al Dipartimento regionale 11 Ambiente e Territorio. Prosegue, sullo stesso binario l’impegno comune assunto in Consiglio Comunale sulla caratterizzazione di Bucita. Dovendo continuare tutti a tenere alta l’attenzione su questa che deve rimanere tra le priorità della Regione Calabria.

ROSSANO, DE SIMONE: OLIVELLOSA E BUCITA QUESTIONE AGGREDITE SIN DA SUBITO DALL’AMMINISTRAZIONE

Olivellosa Bucita – conclude De Simone – erano e restano tra le questioni più importanti per l’Amministrazione Comunale. Che le ha aggredite sin dal suo insediamento considerandole termometro eloquente della propria propensione e sensibilità ambientale; nonché unità di misura tangibile del proprio contributo a migliorare la qualità della vita e la stessa immagine della Città”.

Commenta

commenti