Home / Attualità / Rossano: estate 2014, ecco le aree pedonali a S. Angelo

Rossano: estate 2014, ecco le aree pedonali a S. Angelo

viale-s.angeloEstate 2014, ecco le aree pedonali estive sul lungomare di Lido Sant’Angelo. Piena fruibilità della sede stradale e dei percorsi presenti lungo l’intero tratto di Viale Mediterraneo compreso tra l’Hotel Murano e lo stabilimento balneare Baffo Bianco. Abbattimento delle emissioni dei gas di scarico e dei rumori urbani. Garantire, a residenti e turisti, sere d’estate che favoriscano la socializzazione e regalino quanti più momenti di relax.
Direttive sulla viabilità anche nell’area circostante al Fondaco di Sant’Angelo, nelle giornate festive, per consentire lo svolgersi delle manifestazioni religiose.
Persegue questi obiettivi il provvedimento di chiusura, al traffico veicolare, contenuto nell’ordinanza del sindaco che istituisce l’isola pedonale sperimentale sul Lungomare S. Angelo.
Queste le prescrizioni per il mese di Luglio 2014. A partire dai prossimi sabato 5 e domenica 6 e per tutti i week-end fino a domenica 20, dalle ore 21 alle ore 23, è istituita l’area pedonale su Viale Mediterraneo tra l’hotel Murano e lo stabilimento balneare Baffo Bianco.
Nei weekend, ancora, sarà interdetta la circolazione su Viale Ionio, precisamente dall’incrocio di Viale Sant’Angelo e fino all’intersezione  con Viale Mediterraneo (fabbricato Caccuri, nei pressi della gelateria), compresa la Piazza antistante la Torre Sant’Angelo, dalle ore 19 alle ore 20.30. Nelle stesse zone, inoltre, sarà vietata la sosta e la fermata con rimozione forzata.
Per evitare disagi alla circolazione, in questo arco temporale, sarà istituito il doppio senso di marcia su Viale Lungomare Momena, nel tratto compreso tra incrocio Viale S’Angelo e incrocio Viale Ionio (fabbricato Caccuri, nei pressi della gelateria) e su un tratto di strada di Viale Sant’Angelo, precisamente dall’incrocio di Viale Ionio fino all’incrocio con Via Lungomare Momena (ex banchina attracco). E’ vietata, su entrambi i lati, la sosta e la fermata, con rimozione forzata di tutti i veicoli, nello spazio temporale predetto e nei tratti di strada descritti.

Commenta

commenti

1 Commento

  1. Marica Aiello Isidoro

    Speriamo che arrivino anche i turisti !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*