Home / Attualità / Rossano, encomio del sindaco a tre vigili del fuoco

Rossano, encomio del sindaco a tre vigili del fuoco

rossanoEncomio solenne conferito dal sindaco Stefano Mascaro a tre vigili del fuoco di Rossano. La motivazione sottesa all’elogio è l’aver organizzato una efficace azione sinergica di contrasto alle fiamme. Che altrimenti avrebbero causato devastanti danni a uomini e cose in occasione dell’incendio scoppiato a Rossano la sera del 24 luglio 2017. Francesco Abenante (capo squadra esperto dei Vigili del Fuoco fuori servizio in quel momento), Antonio Calarota ed Antonio Abenante (Vigili del Fuoco volontari), servendosi dell’autobotte comunale, hanno coordinato i cittadini per spegnere le fiamme che lambivano la popolosa zona Porta dell’acqua, nel cuore della Città Alta. Minacciando numerose abitazioni circostanti.

ROSSANO, EVITATO IL PEGGIO GRAZIE ALLA SINERGIA DEI TANTI VOLONTARI

Quella sera i Vigili del Fuoco erano impossibilitati ad intervenire perché impegnati in altre località. Le Forze dell’Ordine sono intervenute sul posto facendo evacuare i residenti e solo grazie alla sinergia dei tanti volontari e del personale comunale si è potuto evitare il peggio. I Vigili del Fuoco sono sempre presenti nel portare la propria opera a difesa della collettività, anche a costo, ancora oggi, della propria incolumità.

Commenta

commenti