Home / Attualità / Rossano: Ecoross, sabato 27 settembre incontro con i residenti del quartiere Donnanna

Rossano: Ecoross, sabato 27 settembre incontro con i residenti del quartiere Donnanna

differenziata-donnannaSi avvia il progetto pilota del sistema di raccolta spinto porta a porta nel quartiere Donnanna con il ritiro di tutti i cassonetti stradali a far data dal 1 Ottobre 2014.

Mancano solo sei giorni all’avvio di tale progetto che, da mercoledì prossimo 1 ottobre, determinerà una vera e propria rivoluzione nella raccolta differenziata dei rifiuti all’interno del popoloso quartiere dello scalo. Il primo di questa dimensione nella Calabria.

Un servizio innovativo e sperimentale, indicato tra i settori del progetto di igiene urbana “Più differenziata. Uniti nel separare“, che sarà illustrato ai residenti nel corso di un apposito incontro in programma Sabato 27 Settembre, alle ore 17,30, presso l’Oratorio parrocchiale San Paolo.
La Ecoross srl procede nei tempi indicati nella messa a punto di tutti gli steps necessari al fine di fornire ai residenti del quartiere Donnanna le condizioni e i materiali necessari per effettuare agevolmente la separazione dei rifiuti che saranno ritirati con il sistema del porta a porta spinto. Massiccia l’attività di informazione già avviata, che si arricchirà di un momento di confronto diretto durante l’incontro di sabato 27 settembre, tra i tecnici della Società Ecoross srl in sincronia con l’Amministrazione Comunale e la cittadinanza. Un’occasione utile per fornire delucidazioni e illustrare i vantaggi dell’innovativo progetto.

Dieci le operatrici che, coordinate dallo staff tecnico dell’azienda, stanno completando in questi giorni la consegna dei kit alle oltre 1000 utenze del quartiere, dove sono presenti abitazioni residenziali, condomini, uffici pubblici, scuole, attività commerciali. Ciascun kit fornito alle utenze è composto da: guida alla raccolta differenziata secondo il metodo del porta a porta spinto, con tutte le indicazioni riferite alle modalità e giorni del conferimento; card amica; buste e contenitori per la raccolta del multimateriale, carta e cartone, rifiuti non differenziabili, frazione umida. Per la raccolta del vetro sono stati posizionati dei cassonetti gialli per i condomini.

Tutto pronto, quindi, per fare di Donnanna un quartiere modello, dove saranno tolti i cassonetti dalle sedi stradali e dove tutte le tipologie di rifiuti saranno ritirate a domicilio, in un’azione supportata dalla tecnologia con l’obiettivo di ottenere un ambiente più pulito ed eco sostenibile.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*