Home / Attualità / Rossano: differenziata, continua sensibilizzazione nelle scuole

Rossano: differenziata, continua sensibilizzazione nelle scuole

CHIARELLO (1)Più differenziata, uniti nel separare. Continua la campagna di sensibilizzazione nelle scuole cittadine di ogni ordine e grado. I giovani sono i protagonisti del domani e grazie al loro contributo è possibile informare meglio ed arrivare in maniera diretta a tutte le famiglie. È, perciò, essenziale coinvolgere gli studenti, rendendoli parte attiva in quel processo di crescita culturale che contribuisce alla tutela dell’ambiente e, quindi, all’edificazione di un futuro migliore.
È quanto afferma l’assessore all’ambiente Natale Chiarello che stamani, (venerdì, 5 dicembre 2014) insieme ai responsabili della ditta Ecoross, che gestisce il servizio di raccolta differenziata e Rsu, si è recato in una delle Quinte classi dell’Istituto Polifunzionale di Via Gran Sasso.
È importante educare i bambini al rispetto dell’ambiente – sottolinea Chiarello – e coinvolgerli direttamente in questo progetto necessario a preservare le risorse naturali del pianeta e quindi la nostra vita, il nostro futuro. Abbiamo urgenza di incrementare le percentuali di differenziata per poterci adeguare alle normative europee. E questo è pensabile se si riesce ad innescare quel processo culturale di crescita, possibile solo se si comprende l’importanza e l’incidenza della raccolta differenziata, sulle tematiche ambientali. Siamo convinti, infatti, che coinvolgendo i ragazzi e le nuove generazioni si possa costruire un progetto vincente per il futuro della nostra terra. Cercare di lasciare questo mondo un po’ migliore di quanto non lo abbiamo trovato è l’esortazione più importante che ci è stata trasmessa da Baden Powell, il fondatore degli scout. Un invito che, così come ebbe a ribadire il Sindaco Antoniotti ad inizio di questo nuovo e rivoluzionario programma per la valorizzazione ed il rilancio della raccolta differenziata in Città, facciamo nostro e rilanciamo. Soprattutto ai giovani e agli studenti rossanesi. Coscienti che, se sensibilizzati nelle loro piccole azioni quotidiane e nelle loro abitudini, potranno garantire un contributo essenziale affinché questo progetto abbia successo. Un successo che – ricorda ancora Chiarello – sarà principalmente dei rossanesi che un giorno, ci auguriamo non molto lontano, potranno contare su un ambiente ancora più salubre e vivibile per tutti. Noi stiamo facendo del nostro meglio ma serve l’impegno, il coinvolgimento e la dedizione di tutti. Ed è stato emozionante – aggiunge l’Assessore – vedere stamani l’entusiasmo negli occhi dei bambini, i quali si sono dimostrati molto interessati e sensibili alla tematica.

Vogliamo andare oltre, consapevoli che il rispetto dell’ecosistema deve essere un impegno di tutti e per tutti. Ecco perché di recente è stato attivata una nuova pagina Facebook dal nome semplice ma emblematico “Il mio Ambiente è Rossano”. Un muro, un punto di incontro e dibattito attraverso il quale l’Amministrazione comunale si confronterà quotidianamente con tutti i cittadini sui temi e le problematiche ambientali della nostra Città. Perché si vince – conclude l’Assessore – solo se si ha la capacità di giocare di squadra.
Per raggiungere la pagina facebook “Il mio Ambiente è Rossano” clicca/digita https://www.facebook.com/ambienterossano?ref=hl, metti “mi piace”, interagisci con l’Assessorato all’Ambiente della Città di Rossano e resta aggiornato su tutte le attività degli uffici.

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*