Home / Attualità / Rossano, croce rossa: Francesco Golluscio eletto nuovo commissario

Rossano, croce rossa: Francesco Golluscio eletto nuovo commissario

Croce Rossa Italiana, comitato locale di Rossano. È Francesco GOLLUSCIO il nuovo Commissario. Guiderà il sodalizio composto da 192 volontari. Tutela e protezione della vita, promozione della donazione volontaria del sangue, manovre di disostruzione delle vie aeree in età pediatrica, primo soccorso, progetti per l’inclusione sociale, educazione alimentare, preparazione della comunità ad emergenze e disastri, promozione del volontariato. La CRI è in moto, funziona, si è rinnovata nella sua struttura organizzativa ed è pronta ad offrire nuovi servizi alla comunità.
Due ambulanze, un fuoristrada, un’autovettura, un furgone per il trasporto di cose e persone, un motociclo, un carrello, e due bici che consentono il servizio nelle aree pedonali. Sono diversi, gli strumenti che consentono al Comitato locale della Croce Rossa di portare avanti e con professionalità le diverse attività di volontariato.
Fanno parte della segreteria Simona DICIATTEO, Maria Grazia PISTOIA, Antonietta BRUNO e Preziosa IERIMONTE. I referenti del sistema gestionale GAIA sono Alida NIGRO e Pierpaolo PIRO. I responsabili dell’autoparco e consegnatari mezzi sono Luigi LEFOSSE, Martino CRUCELI e GIUSEPPE CIRÒ. Di motorizzazione e patenti CRI si occupano ANTONIO PATITUCCI e ANDREA BARBIERI; della segreteria corsi, invece, Mirella GRAZIANO, Antonella MINGRONE e Mariantonietta PALERMO.
Sono sei le aree di intervento del sodalizio guidato dal neo Commissario GOLLUSCIO. Ecco la squadra. Il delegato dell’AREA 1, Tutela e protezione della Vita, è Natale Leonardo PIRO. Andrea LORIA è il referente delle specialità BLS-BLSD-PBLSD e manovre di disostruzione delle vie aeree in età pediatrica. Referente per l’educazione alla salute e promozione di stili di vita sani è Mariateresa SCURA. Rossella BUONTEMPO e Salvatore SCIOMMARELLO seguono il servizio ambulanza ed i servizi assimilabili; Teresa TEDESCO si occupa della diffusione del primo soccorso. Proteggere la vita e fornire supporto socio-sanitario alle comunità è il campo di interesse di Francesco GALLINA. – Supporto ed inclusione sociale.La delegata dell’AREA 2 è Silvia CARUSO. Collaborano con lei Ercole Giovanni CICERO per la raccolta e distribuzione dei viveri per la popolazione indigente; Emanuela TONON per i progetti e le attività rivolte all’inclusione e, nello specifico, al supporto psicologico dei soggetti vulnerabili. – Preparazione della comunità e risposta ad emergenza e disastri. È l’ambito dell’AREA 3, guidata da Francesco SCURA. Renato LORIA è il referente per le attività di risposta alle emergenze nazionali. Stefania ROSSI è il delegato dell’AREA 4 per la disseminazione del diritto internazionale umanitario, dei principi fondamentali, dei valori umanitari e della cooperazione internazionale. – Sviluppo, comunicazione e promozione del volontariato. L’area 6 è stata delegata a Lenin MONTESANTO. I referenti sono Mariassunta SCURA e Margherita MADEO. L’area 5, GIOVENTÙ, sarà definita nei prossimi giorni per elezione.

Commenta

commenti