Home / Attualità / Rossano cardio protetta, Mauro: estendere progetto a Città unica

Rossano cardio protetta, Mauro: estendere progetto a Città unica

Il defibrillatore di Via Torre Pisani, presente l’assessore alla sanità del Comune di Rossano Dora Mauro

Rossano è una città cardio protettta. Sono stati posizionati, infatti, tre defibrillatori in tre punti strategici della città. Un progetto ambizioso che ci si augura possa essere portato avanti ed ampliato con il posizionamento di altri strumenti salvavita in altre zone della Città unica Corigliano Rossano. È quanto fa sapere l’assessore alle politiche sanitarie Dora MAURO cogliendo l’occasione per ringraziare sia Carlo ZITO, amministratore della DAE ITALIA (Defibrillatori Automatici Esterni) azienda promotrice del progetto al quale l’Amministrazione Comunale ha aderito nei mesi scorsi, sia i privati che, generosamente, hanno donato alla comunità gli apparecchi.

TRE POSTAZIONI: PIAZZA SS. ANARGIRI, PIAZZA LEFOSSE E VIA TORRE PISANI

Le postazioni sono visibili e facilmente accessibili: il defibrillatore è custodito in una teca che riporta le istruzioni. Può essere facilmente utilizzato da tutti grazie alla voce guida e ai comandi visivi che appaiono una volta accesso. Uno è stato piazzato al numero 31 di via Torre Pisani grazie allo Studio Dentistico Associato AIELLO-COSTA, l’altro in piazza Bernardino Lefosse grazie alla ECOROSS Srl, e il terzo in piazza Santi Anargiri, nel centro storico, grazie all’associazione sportiva dilettantistica NA MURRA.

fonte comunicato stampa Comune Rossano

Commenta

commenti