Home / Breaking News / Rossano, un 46enne senza lavoro si incatena davanti al municipio

Rossano, un 46enne senza lavoro si incatena davanti al municipio

Il Comune di Rossano

Il Comune di Rossano

Nella mattinata di ieri, un uomo e i suoi cartelli si sono installati di fronte al portone del comune di Rossano. Con una catena che dal polso si allacciava ad un lampione, Aldo un 46enne rossanese senza lavoro da otto anni e con cinque bocche da sfamare, per l’ennesima volta ha gridato il suo appello attraverso quei pezzi di cartone che parlano di dignità rubata e di una disperazione rimasta inascoltata. Si è detto pronto a tutto pur di farsi ascoltare, purché la sua famiglia riesca a sopravvivere. Quasi tutti sordi all’urlo di dolore dell’uomo, fatta eccezione di un assessore e della sua solidarietà espressa con un obolo e un impegno, quella parola data che Aldo spera sbocci presto.

m. f. 

Commenta

commenti

1 Commento

  1. Nat Terzo Grado

    Anziche’ mettere inutili luminarie per le vie della citta’(chissa’ quanto ci costeranno) si poteva dare un aiuto economico a questo signore…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*