Home / Breaking News / Roseto, la maggioranza perde un pezzo

Roseto, la maggioranza perde un pezzo

mazzia-rosetoSi è dimesso all’improvviso da consigliere e, di conseguenza, da presidente del consiglio comunale Vincenzo Farina eletto nelle file della Maggioranza guidata dal sindaco Rosanna Mazzia. Alla base della decisione da lui stesso partecipata al primo cittadino e alla Giunta non ci sono motivi politici ma la prossima chiamata a ricoprire incarichi di rappresentanza a livello nazionale dell’Associazione di Categoria (FIBA Confesercenti) che risulterebbero incompatibili con la funzione di consigliere comunale. Al suo posto subentra il giovane Giuseppe Introcaso.
Ne ha dato notizia lo stesso sindaco Mazzia che ha avuto parole di elogio nei suoi confronti “per aver assolto al suo incarico garantendo da presidente del consiglio comunale la massima espressione democratica ed esprimendo in ogni suo atto politico una visione territoriale mai racchiusa nel solo ambito comunale. Tutta l’amministrazione comunale, – ha aggiunto l’avv. Mazzia escludendo che il presidente Farina sia mosso dalla sfrenata corsa al carrierismo – seppur dispiaciuta di questa scelta obbligata, ha espresso il suo ringraziamento insieme al vivo compiacimento per gli importanti incarichi che aspettano il presidente Farina e che rappresentano il giusto coronamento della sua ventennale esperienza all’interno della Confesercenti, con l’auspicio che anche da postazioni più prestigiose egli possa contribuire alla crescita di Roseto e più in generale del nostro territorio. Per il nostro gruppo – ha concluso il sindaco Mazzia – non cambia assolutamente nulla: ci sarà da parte di tutti un impegno aggiunto, perché ciò che ci unisce non è la somma degli individualismi ma quel progetto amministrativo di sviluppo comunale e territoriale che insieme a lui abbiamo sino ad oggi condiviso e perseguito che rimane intatto».

Fonte: La Provincia di Cosenza

Commenti