Home / Attualità / Rocca, nuova condotta idrica

Rocca, nuova condotta idrica

rocca

Il Sindaco di Rocca Imperiale, Giuseppe Ranù

Una nuova condotta idrica destinata ad aumentare il potenziale della rete idrica comunale. L’aveva promessa qualche tempo addietro il sindaco di Rocca Imperiale Giuseppe Ranù e in questi giorni, nonostante il periodo festivo, si sta realizzando. Si tratta di una condotta realizzata con tubi del diametro di 25 centimetri, lunga circa un chilometro e mezzo, destinata a collegare la cosiddetta “Vasca 6” che sorge nella contrada “Maddalena” con il potabilizzatore intercomunale che sorge nei pressi del Campo Sportivo che, come è noto, rende potabile l’acqua a scopo irriguo veicolata dalla condotta del Sinni dalla vicina Basilicata alla Calabria Settentrionale. La nuova conduttura consentirà così, nei casi di torbidità dell’acqua o di eventuali rotture di tubi, l’approvvigionamento idrico-potabile, quei disagi alle famiglie che ogni tanto inevitabilmente si verificano anche per la vetustà delle tubazioni.

ROCCA, RANU’: CONTINUIAMO A VINCERE I RITARDI

«Ringrazio tutti – ha dichiarato il primo cittadino Giuseppe Ranù – ed in particolare la Sorical nella persona del commissario on.le Luigi Incarnato, il Consorzio di Bonifica di Trebisacce nelle persone del presidente Marsio Blaiotta e del nostro Delegato Giovanni Mitidieri ed il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio perché si trattava di un intervento atteso da oltre venti anni. Continuiamo così – ha concluso Peppe Ranù – a vincere i ritardi ed a rompere le incrostazioni che hanno tenuto fermo il nostro paese per lunghi anni, a dimostrazione che con noi la musica sta cambiando!».

Fonte: La Provincia di Cosenza

Commenti