Home / Attualità / Rocca Imperiale, al via da subito una raccolta fondi per le popolazioni terremotate

Rocca Imperiale, al via da subito una raccolta fondi per le popolazioni terremotate

Ranù sindaco Rocca Imperiale

Il sindaco Giuseppe Ranù si mobilita per sostenere le popolazioni colpite dal terremoto attivando da subito una raccolta fondi all’interno di un gazebo già operativo, in sinergia con la Misericordia e il Federiciano. E’ un modo immediato per contribuire ad affrontare l’emergenza delle popolazioni colpite tra il Lazio e le Marche, ha dichiarato-in primo cittadino Ranù ed esprimo il cordoglio profondo per le vittime del sisma e solidarietà e vicinanza alle popolazioni colpite. Il bilancio delle vittime colpite dal terremoto sale di ora in ora a causa della violenta scossa che ha colpito Arquata, Amatrice, Accumoli e Pescara del Tronto. La sensibilità della comunità rocchese è partita subito con una iniziativa di solidarietà. L’intera amministrazione comunale si è già mobilitata, la Misericordia gestirà un gazebo all’interno del quale ogni cittadino potrà contribuire alla causa. Anche l’assessore al Turismo Antonio Favoino è al lavoro per dare il proprio contributo fisico oltre che finanziario all’iniziativa di solidarietà. In questi giorni e sino al 28 agosto anche l’editore Aletti tramite gli eventi proposti all’interno del Concorso internazionale della Poesia “Il Federiciano” contribuirà ad annunciare l’evento della raccolta fondi. Appena disponibili i fondi l’amministrazione provvederà ad inviare il bonifico bancario. Tutto ciò per essere immediatamente operativi, ma nel corso della giornata sapremo di altre iniziative a riguardo.

(fonte: www.francolofrano.it)

Commenta

commenti