Home / Attualità / Ritrovata tartaruga morta in zona Faro. La seconda in meno di un mese

Ritrovata tartaruga morta in zona Faro. La seconda in meno di un mese

ROSSANO In poco meno di un mese è stata ritrovata un’altra tartaruga marina morta. Questa è stata trovata nelle vicinanze del lido Zefiro, in zona Faro. Il secondo ritrovamento in così poco tempo e nello stesso tratto di mare, è un segnale grave e ci attendiamo più attenzione da parte di istituzioni e cittadini. A portare la notizia all’attenzione del WWF è stato un gruppo di bagnanti che allarmato, dopo il ritrovamento dell’animale morto, ha subito chiamato gli operatori provvedendo a fotografarla. Il primo ritrovamento risale al 14 luglio, in quell’occasione fu ritrovato, sulla spiaggia di contrada Zolfara, il cadavere scarnificato di una tartaruga di mare di medie dimensioni. Come WWF Rossano – Fascia Jonica Sila Greca non possiamo fare altro che rilanciare, nuovamente, un accorato appello a chi si muove in ambiti marini: cercate di fare attenzione a non mettere in pericolo la vita degli esemplari che gravitano nelle nostre acque. Gli ami dei “conzi”, le eliche delle barche e le reti da pesca sono costituiscono l’80% delle cause di danneggiamento o morte di questi esemplari e richiamiamo tutti ad una maggiore responsabilità e ad un uso corretto dei mezzi di pesca e trasporto nautici. Siamo continuamente in prima linea nella ricerca e nella tutela di nidi ed esemplari e invitiamo chiunque abbia notizie a contattarci attraverso la nostra pagina Facebook; salvaguardare il nostro ecosistema è fondamentale per la nostra vita e quella dei nostri figli.
WWF ROSSANO – FASCIA JONICA SILA GRECA
(fonte: comunicato stampa)

tartaruga morta faro

Commenta

commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*