Home / Attualità / Ritorno a scuola in tempo di Covid: 3 studenti su 4 non si sentono al sicuro

Ritorno a scuola in tempo di Covid: 3 studenti su 4 non si sentono al sicuro

Il Sondaggio lanciato dall’Eco dello Jonio ha dato un risultato schiacciante. Ora tocca alla macchina organizzativa far rientrare i timori dei ragazzi

Il 24 settembre, giorno del ritorno a scuola per tantissimi studenti italiani tra cui quelli calabresi, è sempre più vicino. Nell’ultima settimana non sono mancate le criticità raccolte a Corigliano Rossano (leggi qui). La parola, poi, è passata a chi quei banchi – da giovedì – dovranno occuparli. Studenti al tempo del Covid, vi sentite sicuri a ritornare a scuola? Ebbene, in tempo di Referendum, il sondaggio lanciato dall’Eco dello Jonio ha consegnato un dato incontrovertibile e anche sconcertante. Il 75% dei partecipanti ha risposto no, confermando un clima di insicurezza che si respira in questa travagliata vigilia. La prima campanella dell’anno suonerà, ma le criticità rimarranno: protocolli ancora da capire, mancanza di banchi singoli, impossibilità di mantenere il distanziamento, lavori ancora in corso, assenza di aule e – se non bastasse – di docenti. Il countdown è ufficialmente partito, giovedì sapremo se si tratta di una comprovata realtà oppure di semplice ed eccessivo allarmismo.

di Josef Platarota


Commenta

commenti