Home / Breaking News / A rischio il voto ad Oriolo e Montegiordano, ricusate le liste

A rischio il voto ad Oriolo e Montegiordano, ricusate le liste

La commissione elettorale ha riscontrato irregolarità nelle sottoscrizioni delle candidature. Se il Tar non accoglierà i ricorsi presentati dalle 4 liste in corsa, in entrambi i Comuni del Cosentino arriveranno i commissari prefettizi

orioloC’è il rischio che gli elettori di Oriolo e Montegiordano, il prossimo 26 maggio, non possano votare per eleggere il loro sindaco e rinnovare i consigli comunali. La sottocommissione elettorale circondariale di Cassano, riunitasi nell’ufficio elettorale del comune di Cassano, dopo avere esaminato le liste presentate dai candidati alla carica di sindaco di Oriolo, Francesco Cirò, “Uniamo Oriolo” e Simona Colotta, con la lista “Oriolo nel cuore”, e dei candidati alla carica di sindaco di Montegiordano, Rocco Introcaso, con la lista “Un nuovo cammino per Montegiordano” e Luigino Migneco, con la lista “L’ultima Notte”, ha deliberato di ricusare tutte e quattro le liste. E’ stato infatti rilevato che le sottoscrizioni degli elettori presentatori risultano apposte sul modello privo di contrassegno della lista dei candidati. Pertanto, al momento, nessuno di loro potrà partecipare alle amministrative del 26 di maggio.

Gli interessati intendono ricorrere al Tar della Calabria; che dovrà pronunciarsi entro pochi giorni. Diversamente si attiveranno per i due comuni i commissariamenti prefettizi, i cui organismi avranno il mandato di governare gli enti locali; nonché di traghettarli fino alla consultazione elettorale amministrativa.


Commenta

commenti