Home / Attualità / “Riparti Calabria”, Santelli annuncia investimenti per 120 milioni

“Riparti Calabria”, Santelli annuncia investimenti per 120 milioni

Fonte: CORRIERE DELLA CALABRIA

Le misure “Riapri Calabria” e “Lavora Calabria” si rivolgono a piccoli imprenditori e partite Iva colpite nella fase emergenziale. In particolare microimprese artigiane, commerciali, industriali e di servizio

Due misure che fanno parte del più complessivo piano “Riparti Calabria” per fronteggiare la crisi del coronavirus. Il presidente della Giunta regionale, Jole Santelli, presenta “Riapri Calabria” e “Lavora Calabria”, un pacchetto di interventi per complessivi 120 milioni di euro, tutti a fondo perduto. “Riapri Calabria” prevede uno stanziamento di 40 milioni, finalizzato a sostenere piccoli imprenditori e partite Iva nella fase emergenziale, in particolare microimprese artigiane, commerciali, industriali e di servizio: il bonus sarà concesso nella forma di un contributo a fondo perduto unatantum pari a 2 milioni, “Lavora Calabria” prevede uno stanziamento di 80 milioni, rivolti a microimprese e pmi artigiane, commerciali e industriali e di servizi per sostenerle nella riapertura post lockdown: il bonus è concesso nella forma di un contributo all’occupazione in regione di 250-350 euro per ogni addetto in forza lavoro moltiplicato per un fattore di correzioen. Le misure sono presentate dalla Santelli in una conferenza stampa alla quale partecipano anche il vicepresendente Nino Spirlì, l’assessore regionale al Lavoro e allo sviluppo economico Fausto Orsomarso e l’assessore all’agricoltura e al Welfare Gianluca Gallo.


Commenta

commenti